Just another WordPress.com site

INSEGUENDO UNA PRIMAVERA

Un personalissimo omaggio alla primavera e ai meravigliosi viaggiatori dei cieli che compiono un viaggio lunghissimo per ritrovarla.

 

Dalle porte d’una sorgenza in lieve chiarore,

giungon neri battiti di stanchi voli su antiche rotte.

Ad uno sfumar di tarda estate su tela d’autunno,

han lasciato commosse il lor triste saluto,

garrendo in un cielo, ch’infocava un calar di ponente,

mentre in balia di nenie di ventoso canto,

pendule foglie, colorate di cheti tramonti,

vivevan la mesta attesa, di volteggiar un addio.

Gli stormi, in lungo migrar, inseguendo una primavera,

bersaglio sognante eran, del sollevar di sguardi,

di due amanti smarriti nella lor commozione,

che distesi sotto l’ombreggiar di frusciante chioma,

affidavan il presente, acchè fosse, perenne replicare.

Continuo è l’attraversar le bianche viandanti dei cieli,

puntando il nascere di soli e un pulsar d’astro lontano,

un render certa la via, lì dove di strade v’è assenza,

mentre d’aria, è l’ascender di caldi guanciali,

che dolce rendono il planare e un ristorar d’ali.

Dopo un lungo solcar l’apparenza d’identici cieli,

improvviso giunge, il fiutar tepori d’un rinascere,

portando certezza che al varcar d’ultimo orizzonte,

gioiosi garriti, vestiran a festa, l’aria e l’udire,

volteggiando un saluto, al nuovo gemmar di ciliegio,

che di tenue rosa, donerà i suoi petali a brezze leggere.

Vito

Dal 2000 in base alla legge 248: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre (anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… “ L’autore scrivente: Vito Montalbò intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o starlci di esse, pubblicate.

Annunci

30 Risposte

  1. aspettiamo la primavera… ma solo x la luce… ne farei a meno x i pollini e x il caldo che porterà… descritta qui mi piace di piu’….ciao e buona serata

    20 marzo 2013 alle 17:17

  2. ma questo che sia un omaggio meraviglioso carissimo
    sembra che sia un inno alla primavera..speriamo che arrivera presto..
    un abbraccio con amicizia ,e lieta serata xte

    20 marzo 2013 alle 17:27

  3. Rebecca

    Caro Vito bellissima inaugrazione alla primavera… sei un poeta di grande valore… io credo fra 200 anni quando tutti siamo dimenticati… solo il tuo nome rimane nella storia italiana… un grande poeta di nome Vito M…. ti abbraccio Pif

    20 marzo 2013 alle 17:57

  4. Sabry

    L’ attesa della Primavera si fa prepotente..sempre più..anche aiutata da queste tue splendide parole 🙂
    Caro fratellone..complimenti, anche per la grafica!
    Speriamo che arrivi prepotente, anche nel nostro quotidiano, quel dolce tepore primaverile.
    Un grande abbraccio, Sabry

    20 marzo 2013 alle 18:17

  5. La dolcezza infinita dei tuoi versi è il saluto più bello e gioioso alla primavera che arriva. Complimenti Vito, hai il dono di saper tradurre la vita in poesia. Un abbraccio!

    20 marzo 2013 alle 18:43

  6. in fondo al cuore

    Molto bella e dolce…..buona serata caro Vito! 🙂

    20 marzo 2013 alle 19:29

  7. bellissime le tue parole in attesa di una splendida primavera…….Sara

    20 marzo 2013 alle 20:03

  8. Buona primavera anche a te, caro Vito.
    E che sia bella, tiepida e gioiosa…..
    Un sorriso,
    Luciana

    21 marzo 2013 alle 10:42

  9. Una poesia in cui il lettore vive le immagini come reali, tanto sono ben descritte. Una poesia incantevole e bellissima anche l’immagine che l’accompagna. Molto piaciuta per stile, forma e contenuto! Complimenti e buonissima primavera anche a te!

    21 marzo 2013 alle 17:02

  10. I versi sono coinvolgenti e l’immagine elaborata da te è bellissima.
    Buon inizio primavera caro Vito.

    21 marzo 2013 alle 18:02

  11. Molto classico lo stile ma elegante e di gradevole effetto 🙂 Viva la primavera^^

    22 marzo 2013 alle 02:08

  12. massi64

    Sempre stupendo leggerti ….
    dolce serata e sperriamo arrivi presto questa primavera …
    abbraccio sincero .

    22 marzo 2013 alle 19:58

  13. Emozionanti versi che evocano lo spirito della leggerezza, tipico della prinmavera. Ciao, caro Vito 🙂

    22 marzo 2013 alle 21:52

  14. Qui oggi era perfettamente primavera, 23°… e un sole stupendo… spero continui così… nel frattempo mi godo i tuoi splendidi versi primaverili…
    buona serata, Barby!

    23 marzo 2013 alle 19:26

  15. Un passaggio veloce per poter respirare ancora la tua splendida aria di primavera e per augurarti una splendida domenica!

    23 marzo 2013 alle 21:41

  16. Wünsche einen schönen Palmesonntag,und einen lieben Gruß.Gislinde

    24 marzo 2013 alle 10:25

  17. Caro Vito!! BUONA SETTIMANA SANTA!!!!!!!
    Martine

    28 marzo 2013 alle 07:26

  18. Non penso di poter ancora passare da te.
    Auguro a te e famiglia i migliori auguri per una serena Pasqua.
    Un abbraccio,
    Luciana

    28 marzo 2013 alle 08:52

  19. Caro Vito ti auguro una buona Pasqua ,che le tue dolci parole ci portino la tanto attesa primavera

    29 marzo 2013 alle 23:48

  20. Buona Pasqua a te e ai tuoi cari, che possa portarvi tanta serenità e tanta gioia. Ti abbraccio ♥

    30 marzo 2013 alle 11:56

  21. Un passaggio da qui per assaporare ancora la suggestione dei tuoi versi e per farti i miei migliori auguri. Un forte abbraccio per te, carissimo Vito!!!

    30 marzo 2013 alle 14:00

  22. Ti auguro una serena Pasqua, Vito.

    Marghian

    30 marzo 2013 alle 20:48

  23. un augurio di buona pasqua a te e alla tua famiglia…ciao Vito..ogni tanto ci sono!

    31 marzo 2013 alle 00:12

  24. Su questa bellissima poesia ti auguro una buona e serena Pasqua a te e ai tuoi cari

    31 marzo 2013 alle 19:02

  25. Grazie, Vito. Anche per me e’ stato un piacere. Volevo visitare il tuo blog gia’ da tempo.
    Apprezzo molto i tuoi scritti da ReS. Ciao Vito.

    (l mio blog “principale” non e’ quello che hai visto ma: marghemarg.wordpress.com/ “bisticciai” con WP che non mi voleva “accettare” e sono finito con l’avere due blogs). Ancora un sincero augurio di Buona Pasqua.

    Marghian

    31 marzo 2013 alle 19:25

  26. ciao Vito , che immagine stupenda , auguro a te e famiglia buona Pasqua , con amicizia Daniela

    1 aprile 2013 alle 06:03

  27. Dalle porte d’una sorgenza in lieve chiarore,
    giungon neri battiti di stanchi voli su antiche rotte.

    Pare nell’incipit di essere in una lirica di antica memoria che si studiava un tempo a scuola, una voce che si levava e si leva ancora dalle corde del cuore.
    La primavera, una nuova stagione un rifiore di luce e speranza.
    Sai mutare l’attesa e la malinconia in dolcezza.
    1 Abbraccio.
    Scusa per il Ritardo…la primavera che riveste questa tua bellissima poesia sia calda e serena come gli auguri Pasquali che ti rivolgo.
    ♥ vany

    4 aprile 2013 alle 19:07

  28. “Dal mio sentire…” e che sentire, Vito. Belli e ricchi i tuoi pensieri (lo sapevo gia’, dai tuoi commenti).

    “Aspettando la Primavera”, un titolo che.. :)vale ancora, dato che sta facendo ancora un tempo da inverno, a parte qualche giornata primaverile, rara (come qualche giorno fa). Speriamo si decida a stabilizzarsi, che piova ma non cosi’ di continuo, oggi era talmente nuvoloso che mi sembrava di essere al chiuso anche per strada. “MI sembrava essere al chiuso”. Per questo, anche per questo, il periodo invernale non mi piace, troppo scuro, “triste”, e non ti godi l’aria aperta.

    Da me ti ho scritto:

    “Oh, ciao Vito! Che piacere. Non devi “sentirti piccolo”..rispetto ai misteri del cosmo si’, siamo tutti piccoli. Riguardo al “sapere”, io non sono pu’ di te, o di chissa’ chi altro..non ho la laurea (anzi, ho fatto la scuola dell’obbligo), e non sono dunque un esperto. Il mio piccolissimo “sapere” deriva emplicemente da questo: leggo di queste cose (astronomia, fisica…roba scientifica in generale) praticamente da sempre. Quando ero alle elementari, e non avevo “libri sull’argomento” prendevo il dizionario. “Marte, vado a leggere cosa dice”. Leggevo le poche righe dedicate a questa voce, prendevo appunti e cosi’ gia’ imparavo qualcosa (la distanza dalla Terra, le sue dimensioni, l’atmosfera…). Sentivo o leggevo un’altra parola e…”Atomo, vediamo cosa c’e scritto”.

    “Struttura fondamentale della materia composta da un nucleo e da…..”. E cosi’ mi documentavo gia’, nel piccolo.

    Dopo la scuola mi procurai qualche libro dal titolo tipo “il sistema solare”o “la struttura della materia”. “Da grande”, con altri libri “poket”, le riviste divulgative come “l’astronomia” che ho letto per alcuni anni, “Focus”, “Le scienze” , e programmi come “superquark” eccetera, ed oggi internet, mi aggiorno e, nei miei limiti, tratto di questi argomenti.

    Tu mi scrivi: “ma potrò solo lasciare un pensiero dettato dal mio sentire, e non dal mio sapere”.
    Papa Giovanni Paolo Primo, in uno dei suoi primi discorsi, parlo’ di “sapientia cordis” (la sapienza del cuore). Leggendoti da ReS, in te ho notato proprio questa sapienza, “dettata dal sentire”, e non e’ poco. Anche ReS, su questo, e’ brava.vi ammiro molto, tutti e due”.

    Ciao Vito, e grazie.

    P.S, ci verro’ piu’ spesso, *Merita.

    Marghian

    6 aprile 2013 alle 19:02

    • Ciao Vito. Ho letto il tuo commento che hai postato da me.

      E’ un piacere per me scriverti e leggerti (lo faccio da tempo, da ReS, leggo anche i tuoi commenti che, “zitto zitto” apprezzavo tantissimo).
      Ho immaginato si trattasse di un tuo blog “abbandonato”, che ho aperto per puro caso cliccando sul tuo nome di fianco alla tua immagine- tu, cliccando su “Marghian”, apri un altro blog che non e’ pero’ quello che uso di piu’..anche se non e’ “chiuso”; il blog che uso di piu’ e’ questo, dove ho riversato tutti i vecchi post che feci su WLS-.

      Ti ringrazio per avermi spiegato cosa e’ successo. Non ho parole-avrai notato che io parole ne ho tante, ma..- per esprimere il mio sdegno per quello che e’ accaduto ad Angie cui esprimerei tutta la mia solidarieta’, anche a distanza di tempo.

      Ti confesso che, leggendo nel tuo scritto la parola “bigottismo” ho pensato a qualche integralista RELIGIOSO che avesse fatto di tutto per “farla tacere”. La cosa sarebbe stata, secondo me, inammissibile, per me che voglio credere in Dio senza nessun precetto, te lo scrivo schiettamente, nemmeno della Chiesa (se hai letto qualche riga dei miei commenti da ReS te ne sarai accorto, magari..).

      “Mai un nudo”… allora non capisco proprio, ed avanzo l’ipotesi che chi ha denigrato Angie fosse un invidioso tout court. Ma non capisco come i “padroni” dellla “piattaforma” non abbiano detto “non c’e nulla di male in questo blog”. Forse hai ragione tu, ” non avevano tempo o non si ribassavano a controllare se i veleni del delatore, corrispondevano a verità o erano frutto maturo della loro invidia o cattiveria”.

      Non c’e altra spiegazione razionale, anche se e’ sempre irrazionale censurare (a meno che…. ma non e’ questo il caso.

      Riguardo agli argomenti da me trattati, che piacciono anche a te, questo post e’ l’ennesimo su queste tematiche. “Focus”, il canale, non riesco a prenderlo (dovrei cambiare decoder, e’ un po’ difettoso), ma mi rifaccio con altre “fonti” come ti ho scritto. “L’universo”, “come nascono le stelle”, “giove il pianeta gigante” sono solo tre dei miei posts, che troverai andando indietro negli anni, dal 2008, anno in cui a maggio creai il mio blog, su WLS. Ah, sempre “Marghian”, da prima di avere un blog.
      Tratto anche di “mistero”, ma non nel senso esoterico-spiritico del termine bensi’ nel snso di “fenomeni di premorte”, “le dimensioni parallele”, “Dio”, “gli angeli”, “gli ufo” eccetera, ma senza dogmatismi e schemi, ma solo con un equilibrato, il piu’ che mi e’ possibile, “possibilismo” senza lasciare il legame con la razionalita’, la quale a sua volta non deve impormi i suoi..di dogmi (“non ci devi credere..e basta”)

      Il mio nome e’ una dedica ad una ragazza che ci lascio’ presto, Margherita, di cui il mio nikname e’ una “declinazione” di “Marghe”, ed il mio “nome completo” in WLS era Marghian x Marghe (puoi sapere su di lei andando su “maggio 2012” , “maggio 2010”, “maggio 2009″…). Ragazza che..non conoscevo, eppure… ma tu che ti riferisci al “sentire” capisci che il cuore non ha regole (parente, non parente..), per..sentire. Ciao.

      Marghian

      8 aprile 2013 alle 18:52

  29. Ciao Vito, grazie per il tuo saluto, sempre gradito. Ah, la mia musica.. :)si’, mi diletto a suonare, compongo qualche brano. Questo e’ uno degli ultimi, ho scrito una serie di note, poi ci ho “girato sopra”. Ciao Vito, e grazie.

    Marghian

    22 aprile 2013 alle 19:22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...