Just another WordPress.com site

GRAZIE O DONNA

In occasione della festa delle donne, alle quali vanno i miei più sinceri auguri, pubblico questo mio ultimo lavoro che vuol essere un grazie, a tutte, per quello che sono, per quello che fanno…. naturalmente un grazie infinito alla donna che è al mio fianco lungo il percorso della vita e che molte volte ha teso la sua mano per farmi risollevare da qualsiasi inciampo.

Gentil pensiero distilla in mente, la dolce vision del viso tuo,

sede d’uno sguardo, che il lucear d’antiche aurore par riflettere,

e d’un sorriso, trono ove il sol asside, al volger del mezzodì.

Faro cui la speranza presta il suo luminar sei, o donna,

posto già nell’eden a direzionar dell’uomo, l’incerto cammino,

come preziosa nota che armonizzar sa, un melodico canto,

fermento sai divenire, che lievita di chi ami, l’intero esistere.

Sacra ampolla è il ventre tuo, ove scaldato dal tepore dell’amore,

si veste di carne il mistero della vita, che sorgendo con un pianto,

dalla sua prima alba, ti donerà l’essenza di supreme emozioni,

mentre a suo nutrimento, preziosa linfa sgorgherà dal tuo seno.

Della profonda commozione, sai far spuntare il tenero germoglio,

quando doni la mano, per avviar i passi d’un lento cammino,

verso la periferia d’un tramonto, lì ove il cielo s’ubriaca di colori,

ad attender abbracciati il levar lontano della bianca signora,

che nello spegnersi del dì, profetizza il giunger della sera.

Mai il sorriso è rimasto celato nei nascondigli delle tue labbra,

perfin quando le notti son scivolate silenti tra le grida dei pensieri,

filo d’erba ancorata al terreno, sei, lì dove un vorticar d’uragano,

ha divelto la certezza del resistere, d’alberi che credeansi possenti.

D’amore, un irradiar di luce che non genera ombre, sai divenire,

che come il sorger del dì di marzo, a diradar fredde foschie,

dissolver sa nell’animo triste, velate malinconie che san offuscare.

Pervaso son di certezza, che se il dir a te grazie, potesse vestir colori,

un’iride d’incanto, sarebbe il mio, che saluta l’ultimo gocciare.

Vito

Dal 2000 in base alla legge 248: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre (anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… “ L’autore scrivente: Vito Montalbò intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o starlci di esse, pubblicate.

Annunci

44 Risposte

  1. Non ci sono parole per dirti quanto è bella…..
    Un grande abbraccio caro Vito…..:-)

    7 marzo 2013 alle 16:12

    • Grazie Marisa… un abbraccio a te e a Lino.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:35

  2. MOLTO COMMOVENTE……I MIEI COMPLIMENTI AMICO CARO..SEI GRANDE IN TUTTO CHE SCRIVI E SOPRATUTTO PENSI
    TI ABBRACCIO FORTE

    7 marzo 2013 alle 16:21

    • Grazie Maria, gentilissima.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:35

  3. ciao vito è emozionante….

    7 marzo 2013 alle 18:09

    • Ti ringrazio, Rosa.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:36

  4. in fondo al cuore

    Una vera ode……bellissima, grazie del pensiero caro Vito!

    7 marzo 2013 alle 18:47

    • Grazie Silvia, gentilissima.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:36

  5. Caro Vito, difficilmente resto senza parole, ma, di fronte ad uno scritto meraviglioso come il tuo lo sono. Grazie a nome delle donne per questa emozione! buona serata caro amico, ti abbraccio 🙂

    7 marzo 2013 alle 18:52

    • Grazie Adriana, sono contento ti sia piaciuta, sono del parere, che se c’è chi ispira, poi tutto viene più facile, spontaneo.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:37

  6. Una dedica assai preziosa, complimenti sinceri!

    7 marzo 2013 alle 20:56

    • Grazie Raggioluminoso, di vero cuore… grazie per la gradita visita,
      passerò con vero piacere dal tuo blog.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:38

  7. Grazie a te Vito per questi versi che, oltre a Vincenza, hai dedicato anche a noi amiche di blog. Grazie per la tua amicizia, per la gentilezza e bontà d’animo.

    7 marzo 2013 alle 21:25

    • Grazie Lucetta, sei sempre tanto gentile…
      sono io che ringrazio te, voi tutti, perchè come già avuto modo di dire, la vostra amicizia, il leggere quello che scrivete nei vostri blog, per me è fonte di arricchimento.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:40

  8. Grazie del pensiero Vito,come al solito i tuoi versi sono bellissimi.

    7 marzo 2013 alle 22:38

    • Grazie Mariella, gentilissima.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:41

  9. Rebecca

    Ecco non ti smantisci mai mio caro Vito.. per me e sempre un piacere leggere le tue poesie e riflessioni poetici… noi fra pocco partiamo con il camper e cosi ti auguro un sereno weekend ti abbraccio con amicizia Rebecca

    8 marzo 2013 alle 05:31

    • Grazie Rebecca, di vero cuore…
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:41

  10. ma come faiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii????????? Oddio è stupenda! “lì ove il cielo s’ubriaca di colori” MA DOVE TROVI PAROLE COSì BELLE?
    Te lo grido a gran voce Vito, complimenti! Grazie ❤

    8 marzo 2013 alle 06:38

    • Grazie Angela, di vero cuore, un grosso abbraccio e un saluto a Viky che so è passata a leggere.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:42

  11. mary

    Davvero bella Vito…..come ogni tuo scritto….mi affascina e mi emoziona…..grazie per quello che crei e ci doni…..mi piace anche la prefazione : alla donna che è al mio fianco lungo il percorso della vita……che bello daiii,un saluto anche a colei che ti ha ispirato e reso felice una vita intera….un abbraccio a Vincenza ^_^

    8 marzo 2013 alle 06:51

    • Grazie Maria, hai sempre parole gentili… porterò a Vincenza il tuo abbraccio.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:43

  12. Poeta fino alla puta delle scarpe… poeta inestimabile e prezioso… grazie Vito caro… mai omaggio fu più caro a mio cuore1 Le tue parole profumano di tempesta… di tempesta d’amore… un bacio e un abbraccio alla meravigliosa donna che ti vive accanto e ti fa parlare così. Ciao Vitoooooooooooooooooooo

    8 marzo 2013 alle 09:31

    • Grazie Carmen, di vero cuore, sei sempre tanto gentile.
      Donerò il tuo abbraccio a Vincenza.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:45

  13. Vito, tantissimi auguri a tua moglie ed un grazie per i tuoi bellissimi versi.
    Un caro saluto e buona giornata,
    Luciana

    8 marzo 2013 alle 09:31

    • Grazie Luciana per gli auguri a mia moglie e per le tue gentili parole.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:45

  14. grazie con tutto il cuore il mio abbraccio

    8 marzo 2013 alle 10:50

    • Grazie Carmela, sempre gentile, ti manca il nostro mare?
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:46

  15. Sempre un piacere immenso leggerti caro Vito.
    Emozionante!

    8 marzo 2013 alle 12:04

    • Grazie Raffy, sei gentilissima, mi sono accorto che sei su wordpress, passerò con grande piacere.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:47

  16. Fin dall’antichità le donne sono state l’ispirazione per gli uomini nell’arte, nella pittura, nella letteratura: Lesbia. per Catullo, Beatrice per Dante, Laura per Petrarca, Silvia per Leopardi. Non sarebbero esistiti Tristano e Isotta, Lancillotto e Ginevra, Paolo e Francesca, Romeo e Giulietta.

    Chi è riuscita a superare l’umano vivere, divenne Beata, donna contemporanea per eccellenza è Madre Teresa di Calcutta. Fragile e tormentata fu Lady Diana che ha dimostrato pur nelle ferite dell’anima di essere una madre, una donna di cuore.

    Ci sono donne che divennero patria, terra, speranza, casa, vita….

    Benvenuta, donna mia, benvenuta!
    hai posato il piede nella mia cella
    e il cemento è divenuto prato
    hai riso e rose hanno fiorito le sbarre
    hai pianto e perle son rotolate sulle mie palme
    ricca come il mio cuore cara come la libertà
    è adesso questa prigione.
    Benvenuta, donna mia, benvenuta!
    *Nazim Hikmet*.

    Complimenti!!
    Le tue parole caro Vito sono un canto lieto d’amore che incanta come miriadi di raggi di sole,un canto di stima amore gratitudine e rispetto per un amore cresciuto sempre più con il passare del tempo.

    1 Augurio alla tua Signora a Te e Buon 8 Marzo a tutte le donne che passano in questo tuo bellissimo blog.
    ♥ vany

    8 marzo 2013 alle 13:49

    • Grazie Vany, anche a nome di mia moglie, grazie per i tuoi commenti che sono sempre molto ricchi.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:48

  17. massi64

    Sempre bello leggerti …
    dolcissima serata …

    8 marzo 2013 alle 20:17

    • Grazie Massi, gentilissimo.
      Buona domenica.

      10 marzo 2013 alle 10:49

  18. Questa tua poesia è il fiore più bello che le donne abbiano ricevuto. Grazie Vito ♥ un abbraccio e buon weekend

    9 marzo 2013 alle 13:18

  19. Grazie Dony, di vro cuore, davvero gentile.
    Buona domenica.

    10 marzo 2013 alle 10:49

  20. L’unica cosa gradita che ho ricevuto per l’8 marzo… grazie mille Vito…
    un grande abbraccio – Barby –

    11 marzo 2013 alle 22:11

  21. Grazie Barby, ti auguro non un otto marzo, ma una vita colma di ciò che sono tue legittime aspettative.
    Un abbraccio, con amicizia, Vito

    15 marzo 2013 alle 11:23

  22. Sabry

    Avendo letto altrove..ben sai 😉 non sono passata qui.. 😦 scusa!
    Ribadisco: meravigliosa! Un abbraccio a te e Vincenza!
    Buona domenica…Sabry

    17 marzo 2013 alle 13:13

    • Grazie Sorellina, non c’è nulla da scusare, un grosso abbraccio,
      Con amicizia, Vito

      19 marzo 2013 alle 09:48

  23. Arrivo sempre in ritardo. bellissima dedica alle donne. Hai sempre un grande cuore. Un caro saluto con sincerità. Buona settimana

    18 marzo 2013 alle 07:37

  24. Grazie Giovanna, sei sempre gentilissima… questi giorni sono stato assente,
    purtroppo la vita a volte ti pone dinanzi momenti che vorresti evitare, l’importante
    è che si superano bene, e ringraziare chi, in maniera non visibile, ci protegge.
    Buona giornata, con amicizia, Vito

    19 marzo 2013 alle 09:51

  25. Schöne Fotos und ein Interessanter Text.Wünsche einen schönen Abend und einen schönen Tag Morgen.Liebe Grüße Gislinde

    2 aprile 2013 alle 19:21

  26. Ciao Vito. Hai due blogs anche tu’ Mi e’ apparso cliccando sul tuo nome, altro, dove ho letto “cancellato il blog di sweet angie” e su cui ho commentato scrivendo che “questa tua…nostra amica ha diritto a scrivere, senza censure…” e che la liberta’ di pensiero e’ sacra.

    Ciao Vito.

    Marghian

    7 aprile 2013 alle 20:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...