Just another WordPress.com site

ESSENZE D’AMORE

Giungon d’amor essenze, sulla luce d’un guardare, nel silenzio di un sia pur flebile respiro, in ogni singolo pulsar di cuore, che in petto, a nutrimento di vita, fa spuntar germoglio. Tutto è intriso di lor presenza, come l’aria del mattino che ancor profuma d’erbe bagnate,  e accoglie i risvegli, con sentori di rinascite e di speranze mai sopite. Son fiammelle dal flebile apparire, che pur in fioco tremolare, fanno disorientare il buio, maturando in esso la convinzione, che l’esser Golia non riveste certezza di vittoria. Piccole foglie d’immane sequoia, son nate da sprazzi del supremo nascere, per divenir vagabonde, infinite meteore di pura energia, pronte a direzionar percorsi di vita, sino a giungere a termine di viaggio, nei pressi delle origini, a disputar il vittorioso agone finale, contro le essenze dell’odio, generate dall’ombra della prima luce. Si celano nelle sfumature del quotidiano, e divenendo bersaglio di sguardi che san perdersi in profonda commozione, apparecchiano il mondo. Le vedi nel fraseggio d’un tardo meriggio, quando il volteggiar di nere parentesi, contenenti l’inciso che rafforza una emozione, ne divien controcanto, e il sole stende già i colori sulla tavolozza, per inebriare il cielo con un iride sciolto, appassionato saluto ad una luce che declina, e faro che indica la via, alla sera che giunge da lontano. Abitano il silenzio della notte, riuscendo ad animare le valli di un sogno, e farle divenire percorso ambito, fino a giungere alle loro porte, poste nei pressi di un’albeggio, da dove uscirne con un sorriso. Colmo di lor presenza,  è un carezzar di madre, che coniugando le misteriose alchimie del cuore, sicurezza di vita, infonde al proprio bimbo, nutrendolo di infinite ondate di supreme sensazioni, in cui pare volersi  annullare fino a divenir un tutt’uno, e della luce del suo sorriso, che a cercar confronto, par impallidire sin il sole asceso allo zenit. Satura del loro essere, è la sorgente del nobil sentimento, limpida fonte in cui si specchia l’eterna aurora, ove barbaglia la luce del primo astro. Nelle sue acque, giunge Cupido ad intinger il suo dardo, prima di divenir saetta scagliata dal suo arco di diamante, destinazione un cuore in cui far sorgere la primavera di un amore. Diventan abili interpreti di silente dettar di musa, quando, sul rigo di una emozione, si forma una processione di parole, versi figli dello spirito del vate celeste, che il poeta sa adottare, plasmandoli con l’impronta del suo sentimento, acchè sian fonte ove trova temporaneo ristoro, la sete di cuori innamorati. Le avverti vagare lungo i viali dell’esistenza, sempre pronte a condir di buono il piatto della vita, sono energia del supremo primo motore, della minuscola particella che sfugge al guardare, sono essenze d’amore.

Vito

Dal 2000 in base alla legge 248: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre ( anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… “ L’autore scrivente: Vito Montalbò intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o starlci di esse, pubblicate

Annunci

24 Risposte

  1. Rebecca o semplicemente Pif

    Che bella discrezione della essenza d’amore, hai un dono speciale caro Vito.. ti abbraccio con amicizia Pif

    .. non scrivo altro altrimenti rovino questo post .. 😀

    9 ottobre 2012 alle 15:11

    • Grazie Rebecca, puoi scivere quanto nuoi, non rovinari mai un mio post…
      serena notte

      15 ottobre 2012 alle 19:53

  2. Ogni volta che ti leggo io mi incanto, l’atmosfera delle tue parole è unica ed avvolge con un grande senso di serenità
    L’ho già detto, tu sei il cantore dell’amore caro fratellone , un cantore delicato e sempre colmo di grandi emozioni
    Un caro saluto, con tanta amicizia
    Ciao, Pat

    9 ottobre 2012 alle 15:33

    • Grazie sorellina, sei sempre gentilissima, spero di saper sempre descrivere quelle che sono le mie emozioni, di renderle tangibili..
      serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 19:54

  3. Sabry

    Questa volta parlo subito della tua grafica meravigliosa! Mi ha colpito molto..bravo!
    Par di sentirne il profumo..dell’ “essenza” che descrivi!
    Complimenti e sempre grazie dei brividi che mi doni!
    Sabry

    9 ottobre 2012 alle 15:52

    • Grazie Sabry, di vero cuore, in merito ai brividi, ma non è che lasci la finestra aperta? ahahah
      scherzo lo sai, grazie ancora per la tua gentilezza.
      Serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 19:56

  4. Un’emozione intensa, come quella che si prova a veder sorgere un’alba…la tua prosa è arte, è incanto, è pura bellezza. Perfetta per descrivere, come pochi sono in grado di fare, l’essenza dell’amore, che qui diventa palpabile e si respira ad ogni parola. Complimenti di cuore caro Vito, anche per la grafica magnifica che completa questa tua sublime opera.

    9 ottobre 2012 alle 17:29

    • Dony mi fai arrossire… grazie di vero cuore sono contento che ti sia piaciuta anche la grafica…
      serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 19:57

  5. in fondo al cuore

    Bellissima immagine e ancor meglio sono le tue parole, sei bravissimo Vito, buona serata!

    9 ottobre 2012 alle 17:35

    • Grazie Silvia, gentilissima, sono lieto ti sia piaciuta.
      serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 19:58

  6. lucetta

    Eccomi a leggere ed augurarti una buona serata. Ciao.

    9 ottobre 2012 alle 18:22

    • Ciao Lucetta, grazie per la tua squisita gentilezza.
      Serena notte,

      15 ottobre 2012 alle 19:58

  7. ogni volta che ti leggo resto incantata…….

    9 ottobre 2012 alle 19:35

    • Ti ringrazio Mirna, se riesco a trasmettere qualche emozione, allora ho raggiunto il mio scopo.
      serena notte, con amicizia, Vito

      15 ottobre 2012 alle 20:00

  8. Riesci sempre a trasmettere tante emozioni con le tue parole……..
    Buon mercoledì.
    Luciana

    10 ottobre 2012 alle 07:54

    • Ti ringrazio Luciana, sono lieto per questo.
      Buona giornata.

      16 ottobre 2012 alle 06:38

  9. Ciao Vito.. ti mando un abbraccio..
    Barby!

    10 ottobre 2012 alle 17:53

    • Ciao Barby, un abbraccio anche a te.
      Grazie per essere passata, serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 20:00

  10. Essenze d’amore…il sale della vita . Ma come sei bravo non so come fai a scrivere versi così belli e con uno stile così unico e anche difficile, anche la grafica è stupenda .
    Complimenti , buona serata

    11 ottobre 2012 alle 17:43

    • Grazie di vero cuore Silvia, sei sempre gentilissima.
      Serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 20:01

  11. Come al solito mi sono incantata… sai sempre toccare le corde del mio cuore…
    grazie mille per quello che mi comunichi….
    Ti abbraccio e ti auguro un sereno fine settimana.

    13 ottobre 2012 alle 10:19

    • Ed io ringrazio te per la tua gentilezza…
      Ciao Teresa, serena notte.

      15 ottobre 2012 alle 20:02

  12. Incantevole modo di descrivere l’alba, la parte del giorno che, disillusi dagli inganni notturni, si aprono i cuori alle attese del nuovo giorno…
    Ros

    16 ottobre 2012 alle 08:18

    • Grazi di vero cuore, per essere passata dal mio modesto blog e per le parole che hai lasciato.
      buon pomeriggio.

      16 ottobre 2012 alle 14:15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...