Just another WordPress.com site

Il bene e il male

Con questo racconto ho cercato di descrivere, certo in maniera visionaria, l’eterna lotta tra il bene e il male.
Forse è un pò lunghetto e certo ci vuole un po di pazienza nel leggerlo.

Dalle fitte nebbie di antiche albe orma spente, li da dove giungonosovrapposti, echi di mille tormenti, e la temporalità è solo figlia del nonessere, con monumentale, tetra fierezza, l’oscuro cavaliere appare con il suo fiero ghigno, sinistra luce che par riflettere le ombre.Non nitidezza, ciò che contorna la sua figura, ma solo deliranti sensazioni,che, lasciando precise tracce, svaniscono diradando, mentre il suo solenne e lento incedere, semina per la via, gli spinosi semi dell’angoscia.Granitico blocco dagli occhi di fuoco, pare in groppa al suo destriero dinero bardato, possente e fido compagno, che dalle grandi nari, sprigionagetti di fumosa rabbia.I suoi finimenti, destano sinistra meraviglia, una sequenza di epiche battaglie, sono incise, immortalate nel cuoio da abili artisti, narratori inrilievo di lontani ricordi.Un irreale silenzio ambascia il suo soraggiungere, è il distorto ronzìodi uno strano tacere, o il pessimista vaticinio, che lontane sibille fangiungere, filtrato dall’alone di un denso fumo, che par venire dalcrogiolo dei lamenti di tutte le epoche?Non ci sono perchè a scuotere la sua mente, nel suo mondo, il rimorsoè un male che non gli appartiene, un cibo melmoso dal sapore di fiele,che fiacca le membra, lasciando spazio a quella odiata voce, che, giungendo da dentro se stesso, lo fa cadere in preda al terrore.Un improvviso senso di inquietudine, gli fa emettere un grugnito diconsapevole disappunto e, bloccare il suo incedere, per meglio focalizzare uno spicchio di orizzonte dove, l’apparire di un candidobagliore, è premonitore messaggero di una sfida che si rinnova da sempre.Quando la distanza è tale da permettere al guardare, una attenta edindagatrice visione, la figura di un bianco cavaliere, che incanta lo sguardo, veste di concretezza l’aleatorieta dei suoi timori.Luce che abbaglia, circonda altra luce, occhi d’acquamarina paiono finestre che si affacciano su vaste distese di serenità, dove le mani del vento arpeggiano raggi di sole, spandendo nell’aria nenie d’incanto, che mestizie e timori abbattono, con la potente forza della scintilla degli inizi.Non freddo metallo, l’armatura che lo carezza, ma impenetrabile tessuto,intrecciato dai leggendari telai degli angeli delle aurore, con i solidi filidegli eterni amori.Sembra quasi evanescente il suo scudo, fedele amico, che nulla scalfisce, dove il leggendario fabbro, a contorno di immemori imprese di vecchie epopee, annunciati trionfi su di un male che resa non concepisce, sia riuscito ad incidere, perfino la purezza dei nobili sentimenti.Il suo candido amico, con fiero nitrito, arresta nei pressi del suo opposto,il passo leggero, che la terra par solo sfiorare.Frontali opposti sentimenti, sono ora i loro incarnati simbolismi, fedelirappresentanti di un eterno dualismo.Un occulto segnale, che par pervenire dall’intero semiarco, che costituisce la via del sole, sprona l’inizio della contesa.Intensi momenti di piccole eternità, assistono a colpi non risparmiati, evibrati con forza propria, ma che non sfuggono alla volontà di un destino che ha già deciso.Bagliori di luce e spicchi di tenebra, si spandono nell’aria, ognuno cercando di assorbire l’altro, donando intensa magia al terribile agone, la cui visione è preclusa all’umano guardare, perchè non di sua comprensione è l’atto rappresentato, che si ripete sin da quando, la prima scissione ha frantumato l’unità.La luce sconfigge il buio, è una legge la cui universalità è stata sancita da colui che è preesistenza, il cui alito di infinito amore, ha acceso la fiamma degli inizi, trasformando il nulla in sterminato splendore, anche se, queste battaglie conosceranno tante repliche, sino a quella finale, quando l’ultimo bagliore, universale fusione di tutto ciò che è purezza, cancellerà per sempre l’oscurità, andando a sedersi sul trono dell’eternità.
Vito

Il bene e il male by Vito Montalbò is licensed under a

Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License.

Dal 2000 in base alla legge 248:

“….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente  protetti dal diritto d’autore.

L’art. 6 della legge 633/41  stabilisce che  ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha

creata ..  Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000,  N° 248, copiare, riprodurre

( anche in altri formati o supporti diversi),  pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione..

La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… “

L’autore scrivente: Vito Montalbò intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o starlci di esse, pubblicate

Annunci

39 Risposte

  1. ALESSANDRO

    buona serata caro Vitoi tuoi testi sono veramente belli e sono contento che poi alla fine il bene dopo varie battaglie abbia vinto quella finale con il maleche la luce sia riuscita a sovrastare l\’oscuritò per l\’eterinitàbella la grafica che hai rielaborato, anche perchè adoro gli unicorniun forte abbraccio e ancora complimentiAlessandro

    9 settembre 2010 alle 19:13

  2. Donatella

    Meraviglioso racconto che descrive la lotta fra il bene e il male con la finezza di un dipinto…sai, mentre leggevo la scena prendeva vita davanti a me…davvero emozionante.Quanto al finale, è quello che ho sempre pensato…il bene trionfa perchè è più forte.Un abbraccio e buona serata

    9 settembre 2010 alle 19:20

  3. ღ ѕємρℓι¢ємєитє ѕσиia ღ

    ciao vito e sempre stato cosi e lo sara\’ sempre la luce vincera su tutto il bn vincera sul male……….

    9 settembre 2010 alle 19:25

  4. ღ AltaMarea

    Ed è il bene a trionfare… è il desiderio di tutti o quasi… Incantevole come sempre… Un sorriso…

    9 settembre 2010 alle 19:27

  5. Max

    anche se lunghetto come dici te è sempre da leggere attentamente,il bene e il male a volte vince uno a volte l\’altro..è la vita e non stà a noi modificarla,o quasi..Buona Serata Vito e grazie di esserci sempre

    9 settembre 2010 alle 19:46

  6. Fiore

    Caro amico,mi ha stupìto assai il tuo ottimismo ed apprezzo la tua visione "luminosa" di 1 ipotetico futuro, invece di farti abbattere da tutte le realtà negative ke ci circondano e ke non prometterebbero nulla di buono all\’orizzonte !!!Ma riuscire a reagire positivamente nonostante tutto, è purtroppo ciò ke Io non riesco a fare ed ecco xkè t\’apprezzo…ed 1 pò t\’invidio anke !!!Ti abbraccio & a prestoFiore S.R.

    9 settembre 2010 alle 19:51

  7. eleonora

    E si il bene alla fine trionfa sempre sul male,guai se fosse il contrario,e il futuro ci appare sempre come una luce in lontananza , certo ci vuole una buona dose di ottimismo , ciao Vito belllisssimo post ti lascio una buona serata

    9 settembre 2010 alle 20:03

  8. ReS

    Un vero poema epico sull\’eterno dualismo tra bene e male…Molto bello il finale …"la luce sconfigge il buio…."…il tutto espressocon il consueto liguaggio dolcemente musicale….Sempre i tuoi poemi hanno un lieto fine e questo ci lascia consolati.Buona serata Vito….alla prossima!

    9 settembre 2010 alle 20:07

  9. angela

    I tuoi racconti non sono mai troppo lunghi… è segno che sono belli e scorrevoli. Buona serata Vito, molto bello!!!!

    9 settembre 2010 alle 20:09

  10. .

    Leggendo il tuo racconto , nella descrizione del Male, mi hai riportato alla mentela figura dei Nazgul, i terribili Cavalieri Neri del Signore degli Anell. Avanzavano su destrieri silenziosi e maestosi addestrati alla paura…E noi siamo Luce, difronte al male, che indietreggia sconfitto.Sublime racconto, complimenti!

    9 settembre 2010 alle 20:45

  11. lucetta

    Finchè saremo quaggiù sempre dovremo affrontare la lotta tra il bene e il male, presenti in noi, MA quello che deve darci forza è che appunto, come hai detto mirabilmente tu, "colui che è preesistenzacancellerà per sempre l\’oscurità, andando a sedersi sul trono dell\’eternità."La luce sconfiggerà per sempre il buio.

    9 settembre 2010 alle 20:53

  12. MARIA

    dobbiamo salire tante montagne e delusioni ,tanta tristezza affrontando il male ,ma si anchh;io voglio credere che alla fine vince il beneabbiamo bisogno tutti gli umani crederci in questo bene baci dolce amico.sempre stupendo di cio che scrivigrazie

    9 settembre 2010 alle 21:29

  13. ღ Dolcemente Eterna ღ

    Ah Vito, grandioso sei, che maestria, che dipinto, che ispirazione, tutte le sensazioni che ho provato leggendoti fanno un vacarmo ora nella mia mente, spero riuscire ad esprimerle senza fare casini.

    9 settembre 2010 alle 22:01

  14. ღ Dolcemente Eterna ღ

    Naggià, oh, il male come lo hai dipinto, mentre leggevo, mi dava voglia di romperli la faccia, sei riuscito a farmi provareantipatia grazie alle tue descrizione a cui non scappa niente.

    9 settembre 2010 alle 22:01

  15. ღ Dolcemente Eterna ღ

    Il bene, ah, invece, mi sembrava vedere un angelo, e ho provato una sensazione digran bene, e a vedere la sua luce.Un lotta costante, che hai trascritto come il maestro che sei Vito.

    9 settembre 2010 alle 22:02

  16. ღ Dolcemente Eterna ღ

    Eterna no, invece, perchè come lo hai scritto nel finale, che trovo sublime, nella bellezza delle righe, tutto cio\’ che è purezza, cancellerà per semprel\’oscurità andando a sedersi sul trono dell\’eternità. Un inchino fratellone. Fantastico. Ti abbraccio. Dolce notte Vitonississimissimo. Acci, altro che issimissimissimo sei !

    9 settembre 2010 alle 22:02

  17. MASSY-PRINCIPESSAMORA

    ciao vito!bellissmo cio che ai postato…ci vuole un po per leggerlo..ma incanta nelle sue parole….ùma il bello che il bene vince sempre sul male…e questo porta sempre tanta serenita……ti auguro una dolcissima notte un bacione massy

    9 settembre 2010 alle 22:30

  18. ℈¢ŁΐpS℈ † Łυиα иεгα

    C\’è un filo sottile tra il bene e il male! Notte Vito, un bacio!

    10 settembre 2010 alle 01:28

  19. Patrizia M

    Un bellissimo racconto, tutti speriamo che vinca il bene e la luce, anche se quello che ci circonda sembra diventare sempre più buio. Forse sono troppo pessimista, ma a volte mi capita di pensarla in questa maniera.Buon fine settimana fratellone, è sempre bellissimo leggere le tue parole.Ciao, Pat

    10 settembre 2010 alle 08:37

  20. Enny

    Solo un uomo dalla profonda personalità come la tua poteva dibbattersi tra il bene e il male.Vito sei un grande.

    10 settembre 2010 alle 09:32

  21. Maria

    Ho vissuto con te qusto agone, mi son trovata al cento della battaglia, qualora ce ne fosse stato bisogno avrei dato un aiuto al bene,ma tu lo hai fatto vincere, come era giusto che accadesse. Guai se perdessimo la nostra fiducia nel bene!Un caro abbraccio Maria

    10 settembre 2010 alle 09:41

  22. Francesca

    Ciao Vito, non ho tempo al momento per leggere i commenti per cui eventuali somiglianze sono casuali ^_^ Ha il sapore della favole fantasy un po\’ retrò questo racconto ma il tema esistenziale sempre attuale. Atmosfera suggestiva e incisivo il finale che mi piace particolarmente. La luce sconfigge il buio. Un abbraccio, Francesca

    10 settembre 2010 alle 13:11

  23. giudi

    Come dice Maria non bisogna perdere la fiducia nel bene.Sereno fine settimana carissimo.:-)

    10 settembre 2010 alle 13:47

  24. Martine

    buon fine settimana!!marty

    11 settembre 2010 alle 11:33

  25. ♥Sabrina

    Grafica bellissima!!Essììììììììììììììììì..ha vinto il bene!!!!! Lo sapevo che non mi avresti ferito!!Ti abbraccio forte fortissimo in una super amicosa stretta!!Buona serata, dolci sogni e felice domenica a te e famiglia, Sabry

    11 settembre 2010 alle 22:03

  26. mamylella

    MA QUANTO SEI BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…CARO AMICO….MI STUPISCI SEMPRE CON QUESTO TUO LINGUAGGIO PREPARATISSIMO….DALLE GESTA..ALLA DESCRIZIONE MINUZIOSA DEI CONTENUTI…TI ADOROOOOOOOOOOOOOOOO….E W W W W..IL BENE………..E UN FINALE DI PACE.CON AFFETTO…………MAMYLELLA

    11 settembre 2010 alle 22:39

  27. Harielle

    Il bene e il male, l\’eterna tenzone tra la luce e l\’oscurità. Un bel racconto come sempre…Ciao, Vito, e auguri in ritardo per il vostro anniversario

    12 settembre 2010 alle 09:47

  28. angela

    Sei riuscito a portare il male e il bene in una sfera irreale e fantastica liberandoli del loro dualismo anche se il finale è la vittoria del bene come dovrebbe essere sempre, un abbraccio Angela

    12 settembre 2010 alle 18:44

  29. TECNA

    Mi complimento sempre più per il tuo modo di scrivere, mi piace tanto.. e ho letto tutto d\’un fiato, anzi, il fiato me lo hai fatto perdere perchè sono rimasta a bocca aperta…Ti auguro una dolce serata… un kiss.. Barby!

    12 settembre 2010 alle 19:50

  30. francesca

    ……….BENE E IL MALE!!!!!!quante volte ci si prmette di essere bravi boni e amorevoli …….???????????????????chi e\’ senza peccato scagli la prima pietra……Vito apprezzo moltissimo cio\’ che hai scritto,meraviglioso ,ma \’IL BENE E IL MALE E\’ SEMPLICEMENTE UN DILEMMA!!!!!a volte si agisce per il bene e si fa del male………??????????????????????

    13 settembre 2010 alle 10:30

  31. francesca

    il nostro agire e\’ sempre sotto ESAME DI TUTTI…..cmq l\’importante e\’ RIMANERE SE STESSI E ESSERE COERENTI SU QUELLO CHE SI FA,SONO CONVINTA CHE IL BENE RISPONDE AL BENE!!!!

    13 settembre 2010 alle 10:30

  32. Martine

    buona settimana

    13 settembre 2010 alle 10:50

  33. Rebecca

    Ciao caro Vito, non importa se i tuoi racconti sono lunghi, io me lo leggo con piacere.. spero tanto che un giorno il bene vince contro il male.. tu con il tuo modo di scrivere mi subisci ogni volta, confermo le parole di Margherita R… “Vito sei un Grande”.. in sincera amicizia Pif ☀Rebecca

    13 settembre 2010 alle 10:53

  34. ♣ Ąηηα

    Buona settimana mio caro amico Vito!Un sorriso e un dolce baciohttp://i256.photobucket.com/albums/hh180/annaspace_2008/Anna170810.jpg

    13 settembre 2010 alle 14:30

  35. Céu

    ____(¦¦¦¦¦_¦¦_¦¦(¯`:´¯)¦¦¦¦).*.*.*.* ¸.ª__(¦¦¦¦__¦¦_(¯ `•.\\|/.•´¯)¦¦¦)*.*,.*¸.ª“˜¨..(¯`:´¯)__(¦¦____¦(¯ `•.?(¦)?.•´¯)¦).*._*. ¸.ª¨.(¯ `•.✦.•´¯)___(¦¦___¦¦¦(_.•´/|\\`•._)¦).*.*. *¸.ª“˜¨(_.•´/|\\`•._)_____(¦___¦¦¦¦ (_.:._)_¦).¯¨˜“ª_´ª¸…*…/(_.:._)_________¦¦__¦¦__¦¦.*.*“ª¤…E.¤ ª“˜¨¸.¤ª“/˜¨¨¯____a____¦¦_¦¦_¦¦¯¨˜“ª¤.¸°¸.¤ª“˜¨¨¸°¸.¤ª“˜¨¨¯Venho sempre, BeijinhosssssBacino amico

    14 settembre 2010 alle 01:40

  36. ღ♥ francesca

    Ciao Vito, bellissimo racconto. Il bene prevale sul male, come è giusto che sia. Ma oggi, perchè questo accada, dobbiamo metterci una mano sulla coscienza e recuperare valori che si sono dimenticati o che sono stati accantonati.Il cuore e l\’anima devono stringersi di più.Buon inizio settimanaUn abbracciofrancesca

    14 settembre 2010 alle 09:35

  37. Martine

    ciao!! finalmente.. hai visto?? hanno risolto i problemi spaces!! meno male.. ehe..

    15 settembre 2010 alle 08:25

  38. Anna

    Certo il tuo racconto evidenzia con assoluta maestria la lotta tra il bene e il male. Apprezzo il tuo ottimismo, ma nella realtà, non sempre il bene ha la meglio, altrimenti non si spiegherebbe il perchè di tanto dolore.Io credo nella forza del bene, ma sperimento ogni giorno, la forza devastante del male.Ciao, Vito, buona notte, un abbraccio :-))

    15 settembre 2010 alle 22:17

  39. Cu❤re

    Una descrizione narrata con arte e unicità, davvero incantevole e di piacevole lettura. Il mondo fatto di opposti sarà eternamente tale perchè nè bene nè male potrebbero esistere senza l\’uno nè l\’altro come buio e luce notte e giorno.Forse nn ci saran vinti nè vincitori ma la speranza che l\’ultimo bagliore sarà eterno e universale rende la vita più serena e lenisce il dolore.

    15 settembre 2010 alle 23:29

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...