Just another WordPress.com site

SCENDE LA NEVE

 
 
 

 
 
 
 
Di grigio chiarore si veste lo schermo dell’alto, pronto pare a ricevere
le proiezioni del pensare, a lui indirizzate dalla mia mente, mentre muto,
tra l’ignorar di tante vite che aliene mi passano accanto, il mio cammino
attraversa le strade del mattino, appena sfuggito all’abbraccio di una
nebbia che, delusa si specchia a cercar conforto, nelle acque di un mare
che sussurra malinconie.
Un invidiare lontani tepori, è il nostalgico dono dell’alito di ponente,
mentre le sue pungenti carezze, sono quasi tormento per le arrossate
gote in presidio di tanti fumosi respiri, che lo scorrere di un attimo ne
vede il dissolversi.
Frammenti di esistenze catturano il guardare, garbati sorrisi e antichi
pensieri si perdono nel fumo di un caffè, visi plasmati dall’imperare di
un sentimento, sono silenti espressioni di singoli destini, mentre quel
vecchio signore, seduto ai margini dell’indifferenza, tende una timida
mano a mille coscienze assopite, persi nei tortuosi sentieri della caotica
freneticità dell’esistere, dove tutto è illusorio apparire, e le mete
dell’ambizione paiono non ricorrere mai una fine.
Penso a come, le tante vite che percorrono il binario della singola
esistenza, siano figlie di una unica vita, quella che inizi non ebbe, e
termine mai avrà, infiniti rami di una sola stagione, che da un possente
albero che sfida l’eternità, si diramano nelle infinite direzioni di un
creato che da sempre sfida le menti.
Sembra quasi addolcirsi questo gelo, sotto un cielo che par quasi
ovattato, proprio come un lontano sorriso amico, che con aspetto di
sole, apre le porte della mia mente, donando all’animo il suo dolce
tepore.
Ambasciator di gioia pare quell’urlo di bimbo che mi strappa dal viaggiar
per mente, bianchi svolazzi coreografano leggerezze, lenti scendono a
nutrire il suo stupore, par che angeli, spogliatisi di piume, dono voglion
fare di cotanto candore.
E’ strano come complesse creazioni, che generate paion da divino artista
per ammaliare lo sguardo, possano al superficial guardare, vestirsi di
semplicità.
Lenti scendono, che a petali di candida rosa in balia di zefiri, pare abbian
rubato movenze, fino ad adagiarsi lievi, a formar soffice manto che tutto
sembra voler assopire, ma il comparire di impronte di passo, a ragion
risveglia, il perpetuo scorrere della quotidianeità.
 
 
Vito
 
 
 


Scende la neve by Vito Montalbò is licensed under a

Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.  

Dal 2000 in base alla legge 248:

….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente  protetti dal diritto d’autore. 

 L’art. 6 della legge 633/41  stabilisce che  ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha

 creata ..  Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000,  N° 248, copiare, riprodurre

( anche in altri formati o supporti diversi),  pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione..

La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… "

L’autore scrivente: Vito Montalbò intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o starlci di esse, pubblicate

 su questo blog

 

Vorrei ringraziare di vero cuore la directory Quatro Estaçoes Directory per aver

voluto assegnare al mio blog, il "top award best blog inverno"

Ancora grazie, sono davvero lusingato.

Vito

 

 

 

 

Annunci

37 Risposte

  1. Lara

    Vitooooooo sei grande!!!!! anche se il gelo di quest\’inverno assopirebbe l\’ispirazione anche a Michelangelo. tu hai scritto una delle tue opere che tanto mi mancavano. Bellissimo, se posso osare…..HAI TROVATO PAROLE ANGELICHE!.Un abbraccione! da Lara.

    2 febbraio 2010 alle 18:39

  2. Luigi

    Complimenti Vito, come sempre sei caldo, appassionato, dolce e profondo anche nel freddo inverno della vita………………..un saluto,Luigi.-

    2 febbraio 2010 alle 18:44

  3. franco

    Davvero bella Vito…complimenti.buona serata

    2 febbraio 2010 alle 18:46

  4. Vito

    Laraaaaa lo so che sono grande, ho 52 anni…….. ihihih scherzo dai, ti ringraziodavvero per le tue parole, come pure ringrazio Luigi e Franco.Buona serata.

    2 febbraio 2010 alle 20:09

  5. lucetta

    Sono passata a leggerti. Sei sempre tu. Buona serata. Lucetta

    2 febbraio 2010 alle 20:09

  6. ADRIANA

    sei bravissimo vito mi pice come scrivi … il premio che ti hanno dato è proprio meritato..bravo bravo ..ci metti passione amore dolcezza nei tuo racconti …. ha ragione lara sei grande… ti abbraccio adriana

    2 febbraio 2010 alle 20:51

  7. MARIA

    NON SO CHE DIRTI ,,,SCRITTORE DELL\’ANIMASEI GRANDE……..NON PERCHE HAI QUESTI ANNI ,SEI GIOVANISSIMO CON UN CUORE CHE SA DI FARCI COMMOSSE CON LE TUE PAROLE CHE NE SONO CERTA CHE ESCONO DENTRO TE E TI ESPRIMANO IN ASSOLUTOE\’BELLISSIMAAAAAAAAAATANTI BRAVI PER TE ,NE SONO FIERA CHE SEI IL MIO AMICO ..GRAZIE

    2 febbraio 2010 alle 21:11

  8. Patrizia M

    Ma che bello, hai scritto della neve anche se da te non ne è venuta nemmeno un pochetto, come hai detto da me dopo aver visto le foto. Se vuoi te ne mando un camionfrigo pieno hihihi, qua non si è ancora sciolta quella della terza nevicata, che poi ora è diventata ghiaccio visto che siano arrivati a -10 gradi, brrrrrrr. Bellissimo come sempre il tuo raccontare, complimenti fratellone, sia per le tue parole che per il premio, meritatissimo. Ciaoooooo

    2 febbraio 2010 alle 21:24

  9. Rebecca

    Caro Vito, dovevo copiare il testo per trovare sinonimi, altrimenti non sarei stata in grado a comprendere quello che hai scritto, ammiro il tuo modo di esprimerti, sono rimasta incantata.. hai un dono rarissimo, grazie di aver condiviso con noi i tuoi pensieri.. buona serata con tanta amicizia Pif – Rebecca

    2 febbraio 2010 alle 21:27

  10. ReS

    Ciao Vito, questi tuoi brani poetici sono l\’espressione più immediata e genuina di una grande sensibilità d\’animo, una maniera più acuta di visualizzare la realtà nelle sue sfaccettature, che è amore sia per le persone che ti circondano che per il paeseaggio. .Buona giornata, caro amico, a presto. ReS

    3 febbraio 2010 alle 12:02

  11. skay

    bellissimo questo brano….sai catturare emozioni genuine anche in uno spaccato di una giornata invernale……nello scendere della neve e nel saper riportare "Frammenti di esistenze che catturano lo sguardo"……Complimenti per il premio "top Award best blog inverno" lo meriti tutto!.Grazie e ..buona notte a presto

    3 febbraio 2010 alle 22:46

  12. ... elisazingarafelice

    Ciao Vito, innanzitutto complimenti per il premio ….decisamente meritato …. :-)e poi complimenti per le tue parole sempresuggestive e piene di poesia ….anche se qst\’anno di neve ne ho avuto abbastanza …. rido ….ad ogni modo vederla volteggiare nella nottee ricoprire ogni cosa di candida purezza è uno spettacolo struggente ….dolce notte …. un sorriso affettuoso …elisa

    3 febbraio 2010 alle 23:43

  13. Luciana

    Quest\’anno la neve ci ha deliziato per lungo tempo.Devo dire che a me piace molto, anche se in città crea certamente disagi.Ora, però, c\’è voglia di primavera, di tepore……Complimenti per i tuoi bellissimi scritti e per il premio.Buona giornata,Luciana.

    4 febbraio 2010 alle 08:25

  14. Paola

    Complimenti per il premio….!!!!E sembra che tu abbia vissuto al nord per tanto tempo!….I tuoi paesaggi di solito sono miti…e dolci…qui da noi, al nord… combattiamo con il freddo, il gelo e la neve. Ma a me piace….e a quanto pare, anche a te…ti abbraccio e buonissima giornata!

    4 febbraio 2010 alle 13:22

  15. Vito

    Paola ha indovinato, ho vissuto un po di anni al nord e precisamente nel 76 a Cuneo, nel 1977a Fornasette, vicino Luino, nel 78-79-80 nella tua Milano, e, dal 1982 al 1987 a Trieste.So può dire che la neve l\’ho vista solo in quegli anni, qui da me, a Polignano a mare èquasi una rarità.Grazie e buon pomeriggio, con amicizia, Vito

    4 febbraio 2010 alle 15:42

  16. patry

    anche da quest\’anno si è vista …anche se solo x una notte….ma è stata bellissima!….quel candore fa bene al cuore….ti abbraccio vito caro

    4 febbraio 2010 alle 15:48

  17. mali e lino

    Complimenti Vito per il premio….Più che meritato!!!!!!!Un abbraccio Marisa

    4 febbraio 2010 alle 15:56

  18. ♫кαтяσ¢к

    BELLISSIMO!BELLISSIMO DAVVERO!Complimenti per il meritato premio!Un bacione…Kat

    4 febbraio 2010 alle 16:44

  19. Cassy........

    bella Vito, complimenti…sai a me non piace molto la neve, ma la cosa che adoro e che tu hai anche scritto è il silenzio ovattato che porta. Buona serata

    4 febbraio 2010 alle 20:22

  20. ღ AltaMarea

    Bravo Vito… Complimenti per il premio… Passa una dolcissima serata amico mio…Anna

    4 febbraio 2010 alle 21:02

  21. mamylella

    …………..PER IL PREMIO TE LO MERITI TUTTO…E DICO DAVVERO………E PER CIO\’ CHE SCRIVI , OGNI VOLTA MI INCANTI CON QUEL TUO DESCRIVERE CIO\’ CHE VEDI CON QUEL SENTIMENTO CHE POCHI HANNO….MI PIACE DA MORIRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!..MI DISPIACE SOLO DI NON POTER ESSERE SEMPRE PRONTA A COMMENTARE…ARRIVO DOPO QUALCHE GIORNO…MA, PURTROPPO, IL PC è L\’ULTIMA COSA CHE FA PARTE DELLA LISTA DI IMPEGNI….MANNAGGGGGGGGGGGGGGGGGIA……AL NORD NEVICA E SEMBRA CHE MI DICA DI NON TURBARE IL MIO CUORE…MA DI CONTINUARE A LOTTARE…..LO FARO\’….E INTANTO TI AUGURO UNA SERATA DELIZIOSA IN FAMIGLIA…………..MAMY

    5 febbraio 2010 alle 16:26

  22. Ąņđŕĕą

    Sì, lo meriti tutto il premio, complimenti!Ciao Vito, ti auguro una buona notte e buon fine settimana.Un caro salutoAndreaUn\’altra notte In quest\’oscurocolle mani gelate distinguoil mio viso Mi vedoabbandonato nell\’infinitoGiuseppe Ungaretti

    6 febbraio 2010 alle 03:28

  23. ღ♥ francesca

    Ciao caro Vito, complimenti per il premio ben meritato.Passa un felice fine settimana.Unn abbracciofrancescaC\’era una volta un uccellino, con ali perfette e piume lucenti, colorate e meravigliose. Insomma un animale creato per volare in libertà nel cielo e rallegrare chiunque lo vedesse.Un giorno una donna vide questo uccellino e se ne innamorò. Stupefatta, si fermò ad osservarne il volo con il cuore che batteva all\’impazzata, e gli occhi brillanti di emozione. Lo invitò a volare vicino a lei e insieme vagarono attraverso i cieli e le terre in perfetta armonia. Lei ammirava venerava, celebrava quell’uccellino. Ma poi pensò: “E se volesse conoscere le montagne lontane?” Ebbe paura. Paura di non provare mai più quel sentimento con altri uccellini. E provò indivia: invidia per la sua capacità di volare.Si sentiva sola. E allora si disse: “Preparerò una trappola. La prossima volta che arriverà, non potrà più andare via.”L\’uccellino, parimenti innamorato, tornò il giorno seguente, cadde nella trappola e fu imprigionato in una gabbia. Lei trascorreva ore a guardarlo, tutti i giorni. Era l\’oggetto della sua passione e lo mostrava alle amiche, che dicevano: “Ma tu hai davvero tutto.”Poi cominciò a verificarsi una strana trasformazione: visto che possedeva l\’uccellino e non aveva più bisogno di conquistarlo, lentamente perse interesse per lui. E l\’uccellino non potendo più volare ed esprimere il senso della propria vita, a poco a poco deperì. La lucentezza delle sue piume svanì e divenne brutto. La donna non gli prestava più attenzione, se non per nutrirlo e pulirgli la gabbia. Un giorno l’uccellino morì. Lei ne fu profondamente rattristata e iniziò a pensare sempre a lui. Tuttavia non si ricordava della gabbia, rammentava soltanto il giorno in cui lo aveva visto per la prima volta, mentre volava felice tra le nuvole.Se avesse osservato se stessa, avrebbe scoperto che ciò che l\’aveva colpita dell\’uccellino era la libertà, l’energia delle sue ali in movimento, e non il suo corpo fisico. Senza l\’uccellino la sua vita perse di significato e la Morte andò a bussarle alla porta.“Perchè sei venuta?” le domandò lei.“Per farti volare di nuovo insieme a lui nel cielo”, rispose la Morte. “Se lo avessi lasciato partire e tornare, lo avresti amato e ammirato anche di più. Ora invece, hai bisogno di me per poterlo rincontrare.”da "Undici minuti" di Paulo Coelho

    6 febbraio 2010 alle 17:02

  24. Carmen

    "Lenti scendono, che a petali di candida rosa in balia di zefiri, pare abbianrubato movenze, fino ad adagiarsi lievi, a formar soffice manto che tuttosembra voler assopire, ma il comparire di impronte di passo, a ragionrisveglia, il perpetuo scorrere della quotidianeità."E\’ tutto qui il tuo descrivere poetico amico mio… e l\’armonia che regna in queste parole scende calda sul cuore come neve sulle mani di un bimbo.Dolcissimo il tuo descrivere… lascia un indescrivibile senso di pace… e pur se nel calduccio della mia casa un brivido mi percorre afferrando l\’idea della fredda neve…. eppure subito mi viene incontro il caldo delle tue meravigliose parole.Sei grande caro… veramente uno scritto bellissimo!Un bacioneE… hai visto che inverno freddo?Brrrrrrrrrrrrrrrrrr… vieni avanti primaveraaaaaaaaaaSmack!

    6 febbraio 2010 alle 18:47

  25. ♥.A n G i e

    Lenti scendono, che a petali di candida rosa in balia di zefiri, pare abbianrubato movenze, fino ad adagiarsi lievi, a formar soffice manto che tuttosembra voler assopire, ma il comparire di impronte di passo, a ragionrisveglia, il perpetuo scorrere della quotidianeità.ECCO..SENZA AVER LETTO PRIMA IL COMMENTO CHE MI PRECEDE,PER ME QUESTA DESCRIZIONE DEI FIOCCHI DI NEVE CHE LEGGERI E CANDIDI SCENDONO E TUTTO AVVOLGONO È DAVVERO NOTEVOLE!!!Riesci ad incantare davvero con il tuo modo di descrivere situazioni e momenti di vita….Un abbraccio♥buon sabato sera!!CRIS

    6 febbraio 2010 alle 20:59

  26. Quatro Estações

    Eis a nossa Gráfica para Vós Esta semana mais 4 imagens para serem usadas por vós desde que coloquem o nosso banner ou link no vosso espaço (procura no Livro de Convidados) As imagens estão protegidas e não devem ser alteradas As da semana passada continuam a poder ser usadas CONVIDADA DA SEMANA: SUNhttp://quatroestacoesgrafica.spaces.live.com/*************************************Ecco il Grafica per Voi 4 immagini in questa settimana che può essere usato da voi inserite il nostro banner o link nella tuo blog (nel Guestbook) Le immagini sono protette e non deve essere cambiato le immy de la settimana scorsa è ancora possible utilizzare INVITATI DE QUESTA SETIMANA: SUNhttp://quatroestacoesgrafica.spaces.live.com/

    7 febbraio 2010 alle 09:00

  27. patrizia

    buona domenica caro amico…….un abbraccio con affetto e amicizia….pat

    7 febbraio 2010 alle 11:33

  28. L✿ry

    ….ma che bella…davvero bravissimo…premio meritatissimo davvero…Buona serata VitoUn sorrisoLory

    7 febbraio 2010 alle 18:39

  29. ... elisazingarafelice

    Bellissimo entrare qui e sentire il maestro ….come ti ho scritto lui è uno dei pochissimi che amoquando canta le canzoni di Faber ..Ti si spiegato benissimo Vito … io non sono cattolica, da molti anni sono vicina alle religioni orientali …rispetto chi crede …. non chi si fa veicolo della parola di Diocon arroganza … Dio, qualunque nome gli si voglia dare,,Allah, Buddha, energia d\’amore cosmico ….parla al cuore … non con le sentenze degli ottusi e poveri di cuore ….un grande abbraccio ….elisa

    7 febbraio 2010 alle 19:47

  30. ☀ஜ☀ Mձr†hձ ☀ஜ☀

    Sei bravissimo Vito!E il premio è più che meritato!Complimenti!Un bacio e buona serata!Marty

    7 febbraio 2010 alle 20:17

  31. angela

    CIAO VITO …COMPLIMENTI X LE BELLE IMMAGINI…BUONA SERATA…

    7 febbraio 2010 alle 20:19

  32. ஜRosa

    compliementi vito!!! un premiodavvero strameritato…sei troppo bravo con le parolee con le immaginibuona settimanan a voi!

    7 febbraio 2010 alle 20:54

  33. ღ Dolcemente Eterna ღ

    🙂 Vittissimo, sei un Vitissimo….. Olte la neve, a me sembra che tu abbia descritto un uomo che contempla impotente cio\’ che lo circonda in questo mattino nevicoso, un uomo che contempla, e a cui non piace forse lo spettacolo d\’indifferenza che vede, e si rivolge a Dio, le prime righe del tuo intervento mi fanno pensare che il cielo accoglie i pensieri che quest\’uomo gli manda."nelle infinite direzioni di un creato che da sempre sfida le menti" ti cito."E\’ strano come complesse creazioni, che generate paion da divino artista per ammaliare lo sguardo, possano al superficial guardare, vestirsi di semplicità" tutto sembra semplicità, tanto che gli sguardi ammaliati non riescono nemmeno piu\’ a vedere quel signore che tende la mano. Come se lo spettacolo di un mattino sotto la neve, fosse una sfida di Dio verso l\’uomo, che non si ferma a guardare in pronfondezza, ma rimane solo nella superficialità, tranne il protagonista del tuo scritto, di cui la proezione dei suoi pensieri sono accolti dallo schermo dell\’alto. Se è cosi,ho voglai di dirti che sei un vero "codice da vinci", e capirai il senso del mio paragono. I tuoi scritti sembrano codificati, i codici sono le metafore ricche e innumerevoli che usi, per tutto questo sei un immenso scrittore. Un inchino maestro ;-). Ed un grande abbraccio.

    7 febbraio 2010 alle 21:45

  34. Patrizia

    Sì si.. Si addolcisce questo gelo con un sorriso amico..lo stesso sorriso che doni tu scrivendo prose bellissime,sentite e con la tua presenza..Dolce notte caro amico

    7 febbraio 2010 alle 22:59

  35. Maria

    Buon giorno dolce Vitoti auguro una serenissima setimana amico miotu sei molto gentillebaci baci

    8 febbraio 2010 alle 08:39

  36. M. Vittoria

    Buongiorno carissimo Vito, leggo solo adesso questo tuo splendido scritto. Come sempre ci regali frammenti del tuo essere, la tua serenità traspare da ogni parola,che riesci con descrizioni meravigliose a trasmettere. Complimenti per i premi che ricevi, sono meritatissimi!!! Buon inizio settimana, con Amicizia, M.Vittoria.

    8 febbraio 2010 alle 10:34

  37. Quatro Estações

    EIS OS PRÉMIOS DO CONCURSO MÁSCARAShttp://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!6070.entryAINDA PODE CONCORRER CONCURSO MENSAL DARK, FOTOGRAFICA, FANTASIA E B & WATÉ 28 DE FEVEREIROhttp://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!2438.entryCONCURSO MENSAL CORES – ROSAGRÁFICA E TEXTO – ATÉ 15 DE MARÇOhttp://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!5963.entryCONCURSO INSPIRAÇÃOATÉ 15 FEVEREIROhttp://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!5761.entryCONCURSO DANÇA COMIGOATÉ 25 FEVEREIROhttp://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!5878.entryESPERAMOS POR TI4 ESTAÇÕES DIRECTORY**************************************************************************************************ECCO IL PREMIAZONI DI CONTEST MASCHEREhttp://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!6070.entryPOI COMPETERE A:CONTEST MENSALE DARK, FOTOGRAFICA, FANTASIA E BIANCO E NEROSCADE A FEBBRAIO 28http://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!2438.entryCONTEST MENSALE I COLORI – ROSASCADE A MARZO 15http://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!5963.entryCONTEST INSPIRAZIONISCADE A FEBBRAIO 15http://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!5761.entryCONTEST DIRTY DANCINGSCADE A FEBBRAIO 25http://sonhoscoloridos.spaces.live.com/blog/cns!C2DFE58A20C1971A!5878.entryTI ASPETTIAMO4 ESTAÇÕES DIRECTORY***********************************************************************************************************

    8 febbraio 2010 alle 20:48

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...