Just another WordPress.com site

LA NOTTE DI NATALE

Ho Voluto raccontare la notte del Natale, dal punto di vista  di un pastore dell’epoca, un
personaggio umile, che è una indispensabile presenza nella raffigurazione della nascita di Gesù.
 
 
 


 

 
 
Serena è la sera, frementi fiammelle costellano il cielo, come
trapunta di fiabesca seta d’oriente.
Non anelano chiusura gli occhi stanchi che mirano la volta, ma
voglia di immenso, tra la semplicità dei profumi portati dal vento,
e l’intensa  fragranza di erbe brucate.
Un tepore di vello, mitiga il gelo, che il regno della notte, dona con
tocco d’agrifoglio, mentre, steso in attesa di un ambito dormiveglia,
il pastore, in pensieri assorto, assapora l’atavico senso di
appartenenza con la nuda terra.
A distanza di un attimo, tante lanose figure accovacciate, come 
cotonate macchie simili a spruzzi di schiuma, sono dormienti
compagne, in sogno di profumati pascoli.
Non cela segreti l’immane luccichìo, che in anni di visione, gli ha
donato familiarità, unione di stelle, che a immaginare, forman figure
che il mito rimembra.
Come d’incanto, i suoni, figli di una notte, in cui un avvolgente
mistero dona il suo sentore, svaniscono nell’aria, mostrando le
porte  del nulla, da dove, sospeso nel buio, un candido messaggero
circondato d’aurora, avanza verso il suo stupore.
Ondate di serenità gli inebriano l’anima, i suoi occhi, colmi di
incredulità, mirano estasiati, quei riccioli di sole che vestono un
luminoso sorriso.
Un voce che non genera parole, ma dolci sonorità, pervade l’aria, il
nunzio dell’amore parla di un re, nato nella reggia della povertà,
immane la sua potenza, che la morte ha già iniziato il suo tremare.
Svanito è ormai l’alato prodigio, il buio, fiero, ha ripreso il suo
posto,  talmente reale, che un dubbio di sogno insinua in mente.
Un lontano bagliore, una forza che attrae, diventa un meta che
attende il cammino già iniziato, con l’incredulità di chi non ricorda
un come.
Un percorso che si snoda nella notte,  sospinto da una forza che
non è sua, sotto una luna che sorride, in compagnia di un gregge
e di mille domande che si perdono nelle stelle, più luminose che mai.
Mattoni di fango, coesi dalla povertà, formano le prime case, sparse
in  avanguardia, e custodi di mille sogni che evadono una realtà.
Davanti ai suoi occhi, ormai avvezzi allo stupore, una bellezza mai
vista gli accarezza l’animo, quanta luminosità in quella grotta, un
chiarore alimentato dal calore dell’amore, che parole non rendono
idea.
Accovacciati a donar tepore, l’umiltà di due mansueti amici,
alimenta  un bocciolo di sorriso, di un bimbo da poco venuto alla
luce, quella  stessa luce che sembra di suo dominio.
Di guardarlo l’occhio non si stanca, che tanta bontà al cuore gli nutre.
Il viso della madre è pervaso di poesia, dolcezza infinita spande
nell’aria,  avvolta d’azzurro, il suo sguardo soave, scioglie i cuori,
facendo esalare mestizie e patemi, che sembravano ostili ad uno
sradicare.
Quasi a margine di tanto splendore, abili mani stringono un
sostegno,  meno visibile è la sua gioia, il sentimento non plasma il
suo volto,  inciso dal lavoro e da un ruolo, che il comprendere ha
fatto fatica.
Il pastore, in preda a ignote emozioni, volgendo lo sguardo al cielo,
chiede risposta a come, in tanta umiltà, sia racchiusa un immensa
grandezza, figlia di un amore senza confini.
 
 
Vito
Annunci

48 Risposte

  1. Raffaella

    Natele una festa d\’infinito Amore!un saluto da una piovossisima città che sta sotto il ciel di Lombardia!Raffi

    16 dicembre 2008 alle 13:26

  2. Sabrina

    ..ed era come esserci!Complimenti per come dipingi con le parole!Hai davvero un gran bel dono!Un abbraccio in amicizia, Sabry

    16 dicembre 2008 alle 13:28

  3. ஜRosa

    le emozioni ce le regali tu con questi scritti..grazie buon tutto rosa

    16 dicembre 2008 alle 13:34

  4. • Sweet Angy •

    E si apre un meraviglioso quadro dipinto con parole meravigliose…tutto è reale, palpabile…"come cotonate macchie simili a spruzzi di schiuma, sono dormienti compagne,in sogno di profumati pascoli." Nel leggere i tuoi versi, è per me pura poesia,la più vera, quella che ti fa grande il cuore…ti adoro…Con immenso affetto Angy

    16 dicembre 2008 alle 13:53

  5. patry

    sempre emozionante leggerti vito…..specialmente adesso…che si avvicina il S.Natale…e tu ce lo dedichi con un delizioso post…..cosi\’ mi emoziono anch\’io…..sei grande vito!!!…un abbraccio e tanti tanti auguroniiiiii

    16 dicembre 2008 alle 14:26

  6. Patrizia M

    Che bello Vito, sai descrivere le sensazioni e le emozioni in maniera stupenda. Le tue parole fanno entrare nell\’atmosferadi coò che descrivi, trasportando la mente in oasi di tranquillitàe di quiete. Sei bravissimo, ma soprattutto c\’è tanto cuorein quello che scrivi.Ciao fratellone, un abbraccio da Patrizia

    16 dicembre 2008 alle 14:43

  7. Cassy........

    caspita Vito, ma questa non è poesia, è un\’ode. stupenda, e pure l\’immagine, piena di emozione veramente, ha ragione Patty

    16 dicembre 2008 alle 16:51

  8. la carla fracci della

    bellissima Vito, la figura di Giuseppe descritta cosi\’ mi ha toccato il cuore, come ogni cosa che scrivi del resto sai? sei meraviglioso Vito, e pensare che dici di aver cominciato a scrivere soloda poco, forse è la tua vera natura quella dello scrittore sai?Adesso te lo devo proprio dire caro amico: ho cominciato aleggere il nostro libro"314 pagine di speranza", sono arrivata alla meta\’, ma gia\’da ora( e credo senza ombra di dubbio o di smentite), quello che ho letto di più bello e splendido è scritto da te!poi segue Fausta, Laura e un altro che al momento non ricordo bene, spero che nessuno se laprenda, sono tutti bravissimi e splendidi, ma non come voi finora.un saluto e tanta amicizia Vito

    16 dicembre 2008 alle 17:18

  9. Fiore

    Ke bella e originale idea quella di cambiare punto di vista e farlo partire dall\’interno della scena stessa della Santa Natività, bravo ! L\’accettazione di Giuseppe è davvero esempio di amore universale, di quel grande sentimento ke tutti quanti dovrebbe avvolgerci ed accomunarci nella comunione dell\’intera umanità nella pace e nella tolleranza… peccato ke oggi siano soltanto belle parole, poco seguite dalle azioni ! Buone feste e tanti auguri di 1 migliore anno nuovo !!!

    16 dicembre 2008 alle 18:09

  10. Franky

    L\’idea di raccontare la notte di Natale dal punto di vista di uno dei tanti pastori che hanno "assistito"a quell\’immane evento è geniale tanto quanto lo sono le parole che hai usato;personalmente sono rimasta affascinata dalle poche parole con cui hai descritto la figura di Giuseppe"Quasi a margine di tanto splendore, abili mani stringono un sostegno, menovisibile è la sua gioia, il sentimento non plasma il suo volto, inciso dal lavoroe da un ruolo, che il comprendere ha fatto fatica."…Un puro concentrato. Complimenti a presto ciao.Franky.

    16 dicembre 2008 alle 19:18

  11. Lucilla

    sei troppo bravoooooooooooo e lo dico sempreeeeeeeeeeeè sempre un\’emozioneeeeee leggere i tuoi scrittiiiiiiigrazieeeeeeee

    17 dicembre 2008 alle 14:10

  12. Ladyfor

    Bellissima ode Vito caro, come sempre mi sembra di vivere ciò ke racconti, come particolari e sensazioni, è vero sono tue, ma anke di ki le legge!

    17 dicembre 2008 alle 15:28

  13. Gigio

    Buonasera carissimo Vito, a conclusione di una giornatapiù o meno pesante il leggere ciò mette tanta serenitàle parole emozionano e il pensare che il natale è alle porte rente tutto più magico… Un caro saluto A presto Gigio

    17 dicembre 2008 alle 23:44

  14. pilù

    Come sempre ci hai regalato una descrizione piena, di un\’avvenimento e dei suoi risvolti, restituendoci la consapevolezza che la gioia può essere racchiusa anche nella semplicità e nello stupore ed il vivere "in grande" può essere vivere con amore dedicato

    18 dicembre 2008 alle 09:12

  15. Katia

    bellissima questa descrizione del natale….mi sembra di viverla riesci a trasmettere questa attesa…..ke porta tanta gioia e serenità : questo Bimbo ke porta la luce a ttt gli uomini,la dolcezza di Maria e il suo sguardo soave,Giuseppe con la sua fatica e infinela figura dei pastori….è questa mi stupisce tanta,perchè essi sono stati i primiad accogliere Gesù essendo uomini umili….è io chiedo al Signore il dono dell\’umiltà x me e x tttper accoglierlo nel nostro cuore.Buona attesa amico mio x te e ttt i tuoi familiariaffinkè in questa magnifica notte di natale possa nascere il RE dei REnella vostra casa baci by katia

    18 dicembre 2008 alle 12:11

  16. patry

    aspettando questa ellissima notte…..la notte di natale…….rileggendo sognante il tuo scritto….ti lascio i miei piu\’ cari auguri di buon natale…..sperando che ci siano x te tante cose belle…te le meriti vito!!…un abbraccio sentitamente…..patry

    18 dicembre 2008 alle 13:18

  17. ღ Speranza ღ

    Bellissimo il tuo scritto !!!!Ciao Vito ,pensavi ke me la cavavo solo con il post :-)Ma no ekkomi a farti gli Auguri di un sereno Natale a te e famiglia http://img523.imageshack.us/img523/10/buonnataleamicirb9.gifun grande abbraccio caro amiko Speranza

    18 dicembre 2008 alle 19:29

  18. giulia

    Solo una parola e nient\’altro…MERAVIGLIOSA! Buona giornata Vito e complimenti davvero!Giulia

    19 dicembre 2008 alle 12:09

  19. VαlчŠтчlє

    Ciao CiaoOoOoOoOo..Come stai?? Sono Valy.. :)Fatti sentire, un bacione..

    19 dicembre 2008 alle 14:06

  20. Antonella

    buonasera =) mi scuso per l\’assenza…ma ormai tra università e compere natalizie nn ho piu tempo…tutto bene da quelle parti?con affetto.antonella

    19 dicembre 2008 alle 19:53

  21. Semplicemente

    Ciao Buonanotte ti aspetto nel mio blog ho bisogno di un consiglio a presto

    19 dicembre 2008 alle 23:59

  22. butterfly

    L\’abete di NataleChi abita sull\’abete tra i doni e le comete? C\’ è un Babbo Natale alto quanto un ditale. Ci sono i sette nani, gli indiani, i marziani. Ci ha fatto il suo nidoperfino Mignolino. C\’è posto per tutti, per tutti c\’è un luminoe tanta pace per chi la vuoleper chi da che la pacescalda anche più del sole Gianni Rodari CIAO CARISSIMO VITO …PASSO PER AUGURARTI UN BUON NATALE E UN 2009 DA FAVOA…TANTI BACIONI …VIKI

    20 dicembre 2008 alle 13:58

  23. Una DoNNa..

    Di guardarlo l\’occhio non si stanca, che tanta bontà al cuore gli nutre.QUESTO È AMORE…E RISPONDENDO ALLA DOMANDA DEL PASTORE POSSO SOLO DIRE:Le GRANDI PERSONE non han bisogno di DIMOSTRARE LA LORO RICCHEZZA CHE VIENE DA DENTRO COME L\’UMILTÀ CHE POSSEGGONO.Sono arrivata a fatica (come sai perchè sono lenta a leggere e devo soffermarmi sempre sulle parole…), MA TERRÒ QUESTO TESTO CON ME PER RILEGGERLO OGNI TANTO PERCHÈ TU SEI BRAVISSIMO NELLO SCRIVERE RACCONTI (io leggo raramente libri ma scrivere come scivi tu, descrivendo così bene nei particolari tutto quanto, DEVO DIRE CHE È VERAMENTE RARO…IO SE FOSSI IN TE NON PARTECIPEREI SOLO A "CONTEST"…..PER ME HAI VERAMENTE L\’ABILITÀ DI DIVENTARE UNO SCRITTORE PIÙ CHE QUALIFICATO……..sai che te lo dico con grande sincerità, CIAO AMICO GRANDE..bye con 🙂

    20 dicembre 2008 alle 15:00

  24. Una DoNNa..

    ..a fatica a leggere tutto…s\’intende…ma NON FINISCO MAI LE FRASI (come spesso non chiudo le parentesi eh eh).ciaoooooo

    20 dicembre 2008 alle 15:02

  25. mariangela

    Buon fine settimana e divertiti stasera…auguri anche x Natale che sia davvero serenoun abbraccio__mariangela_______________

    20 dicembre 2008 alle 16:04

  26. Cassy........

    tanti auguri di buone feste a te e a tutta la tua famiglia

    21 dicembre 2008 alle 10:46

  27. patry

    auguri vito…che sia x te un natale sereno e pieno di sole nelcuore…….nel segno di Nostro Signore……buon natale a te e a tutta la tua famiglia…un abbraccio grandep.s. pranzo a base di pesce crudo???…mhhhhhhh…attento vito!!ahahah…nn magna\’ troppo eh?????

    22 dicembre 2008 alle 09:42

  28. Raffaella

    Tantissimi e sinceri Auguri per un sereneo e lieto Natale!Un abbraccio Raffi

    22 dicembre 2008 alle 13:08

  29. Giusy

    Caro Vito,ti lascio un caro saluto e l\’augurio che tu possa trascorrere dei giorni in armonia ed allegria e con un pizzico di follia!!!!!!!!!!

    22 dicembre 2008 alle 16:22

  30. pilù

    Una valanga di auguri sinceri ad un amico caro, una persona davvero speciale, una presenza sempre significativa! Auguri a te ed alla tua famiglia!

    22 dicembre 2008 alle 19:01

  31. VαlчŠтчlє

    Ciao :)Questi, giorni saranno un pò caotici e pieni di cose da fare, quindi ho pensato di augurati ora Buon Natale..Spero che trascorrerai delle Tranquille e Gioiose Vacanze ^_^Con immenso affetto, ValyStyle

    22 dicembre 2008 alle 19:41

  32. ღ♥ francesca

    Ciao Vito, buone festeGiorni sereni e felici per te e per la tua famigliaUn sorrisofrancescahttp://img208.imageshack.us/img208/79/nataleauguriom6.jpgAlcuni dicono che ogni qualvolta s\’approssima la stagione in cui si celebra la nascita del Nostro Salvatore, l\’uccellodell\’alba canta tutta la notte e allora, dicono, nessuno spiritopuò muoversi attorno, le notti sono salubri, allora nessunpianeta assidera, nessuna fata incanta, né alcuna strega a potere d\’affatturare, così quel tempo é Santo e pieno di grazia…Shakespeare – Amleto –

    22 dicembre 2008 alle 19:46

  33. jessica

    Ti auguro solo che il tuo Natale possa essere sereno e caloroso…con i tuoi cari e gli affetti più importanti!!!!Buon Natale amico mio!!!!

    22 dicembre 2008 alle 19:48

  34. Semplicemente

    Ciao ti auguro Buone Feste a presto …ti aspetto nel mio blog leggi gli ultimi interventi dammi un consiglio.Notte

    22 dicembre 2008 alle 22:16

  35. diana

    WOW.. la tua "poesia" descrive un presepe di personaggi e sensazioni.. sapori e profumi.. luce!!non posso dire altro: la rovinerei..complimenti e, soprattutto: BUONE FESTE

    23 dicembre 2008 alle 00:20

  36. ღღ Anna ღ

    Un\’albero addobbato di auguri … e una stella luminosa sul tuo cammino in questo Santo Natale.Auguri * . * . * . * . *.* . * (\\ ***/) * . *.* . * ( \\(_)/ ) * . *.* . * (_ /|\\ _) * . *.* . * . /___\\ * . **. * . * . * . . * . *

    23 dicembre 2008 alle 08:17

  37. ... AryA

    Un\’opera stupenda.nn ho parole per dscriverlo……riprende inpieno quell\’atmosfera di attes x la nascita del salvatore.Complimentissmi ancora e soprattutto Buon Natae a tutti.

    23 dicembre 2008 alle 12:36

  38. VαlчŠтчlє

    Viro CiaoOoOoOo..Grazie per l\’augurio ma io non ho figli però.. Ho 20 anni!! XDBuone Feste Crao.. :)ValyStyle

    23 dicembre 2008 alle 13:57

  39. Annamaria

    Ti auguro un sereno Natale da passare insieme alle persone ke ami! Baci

    24 dicembre 2008 alle 18:53

  40. Giorgio

    Grazie Vito per averci raccontato di quella magica Notte che tra insidie ed imprevisti, il Mondo assistì alla nascita dell’unico Figlio di Dio, venuto al Mondo senza particolari privilegi.Fu un evento irripetibile segnato dal destino e dalle profezie.Il ricordo di quell’evento particolarmente importante, resta inciso in ogni angolo di cuore umano, e scritto in ogni pagina di libro che la storia contempla, ricorda e conserva per sempre.Era una Notte fredda e gelida, ma tanto attesa e desiderata.Buone feste a te e famiglia.Giorgio

    27 dicembre 2008 alle 12:21

  41. Semplicemente

    Ciao ho visto oggi col mio ragazzo un dvd ke raccontava del terremoto Reggio-Messina!!!Oggi è il grn del ricordo ed è giusto non dimenticare..Buona serata

    28 dicembre 2008 alle 22:21

  42. Patrizia M

    Un salutone e l\’augurio per un sereno Anno NuovoCiao fratellone,un abbraccio da Patrizia

    29 dicembre 2008 alle 17:09

  43. patry

    eccomi di corsa…ce l\’ho fatta…ufff…pant pant…..son riuscita ad entrare e ti lascio qui\’ un augurio con il cuore….buon 2009 Vito caro

    29 dicembre 2008 alle 18:26

  44. Annamaria

    Ciao Carissimo Vito…..passo per augurarti un 2009 ricco di serenità! Baci

    30 dicembre 2008 alle 16:44

  45. ღ♥ francesca

    Grazie Vito, un sereno e felice Anno Nuovo anche per teChe tu possa realizzare qualche sogno.Tanti augurifrancescaIndovinami, indovino,tu che leggi nel destino:l’anno nuovo come sarà?Bello, brutto o metà e metà?Trovo stampato nei miei libroniche avrà di certo quattro stagioni,dodici mesi, ciascuno al suo posto,un carnevale e un ferragosto,e il giorno dopo il lunedìsarà sempre un martedì.Di più per ora scritto non trovonel destino dell’anno nuovo:per il resto anche quest’annosarà come gli uomini lo faranno. Gianni Rodari

    31 dicembre 2008 alle 01:58

  46. Gigio

    Carissimo Vito grazie per il pensiero e per i tuoi auguriche ricambio con affetto….Augurandoti che sia un anno sereno e di pace….che ci sia tanta felicità in te, e intorno a te…. Di cuore Gigio

    31 dicembre 2008 alle 10:01

  47. patry

    eccomi eccomi vito….se tu sapessi quante cozze fra ieri ed oggi….davvero mi sono rimpinzata!!!…ahahah…..mhhhh…che bonta\’!!!…un abbraccio a te e a tutta la tua famiglia….buon anno!!!

    1 gennaio 2009 alle 19:30

  48. Carmen

    Ti piace la mia befanina eh?hahahahaCiao dolcissimo Vito, non avevo ancra visto questo tuo splendido post e devo dire che è bellissimo.Ti lascio un abbraccioCarmen

    2 gennaio 2009 alle 08:51

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...