Just another WordPress.com site

LE NUVOLE

 

 

 

 

 
Gioie e tristezze, retaggio della vita, con meticolosa solerzia vengono indagate
dalla mente, mentre la strada, ha fretta di essere calpestata dai miei passi
che incedono, incerta la destinazione, ma prioritaria la necessità di esplorare
e soppesare il passato.
Rivedo nebbie, fitti ammassi di microscopiche particelle di malinconie, coalizzate
sotto l’influsso dell’oscuro istigatore, per formare una massa di caliginosa
muraglia, robusto baluardo di pesanti mestizie, che anelano ambite vittorie.
Solo la marmorea bellezza, scultorea figlia di abili trasformatori di freddi massi,
rimane, con muta insensibilità, aliena spettatrice della naturale mutabilità.
Il sentimento umano, invece, cede il posto all’alternanza, anche se a volte,
con illogica ciclicità.
La robusta lama dei ricordi, con precisi fendenti, squarcia il celante velo del
tempo, disotterrando dall’oblio della mente attimi di gioia e di allegria.
Vedo una calda luce, bagliore che non acceca, un uscio spalancato che porta,
tramite il corridoio del sole, in una vastità senza orizzonti, dove, sospesi
nell’aria, si susseguono singoli fotogrammi nei quali regna il sorriso, proiettando
su uno schermo immaginario, il film dell’amore.
Mentre mi chiedo se nella vita abbia prevalso il mesto o il suo antagonista, noto
che il sole, ha offuscato un poco la sua viva luce.
Sollevando lo sguardo, vittima della curiosità di un interrogativo, noto a decine,
stagliate nella turchina limpidezza, bianche e irregolari corposità, leggerezze
dai contorni in mutazione, che, schiave del vento, seguono obbedienti il suo
volere. Vedo le loro forme, non precise e nette sensazioni, ma variabili figure
che, le singole umane immaginazioni, plasmano con efficacia, per dare corpo
ed esteriore visibilità, ai propri desideri, sogni senza guinzaglio che, solcando
l’immenso, vincono l’invisibile, varcando orizzonti da sempre celati.
Si formano e si dileguano in continuo variare, non schiavitù di monotone
staticità, le loro esistenze.
Attraversano le nostre vite, osservando con passiva imperturbabilità, preziosi
atti d’amore, esistenze subite con accettate monotonie, crudeli efferatezze,
gioie, dolori, e tutto quanto, l’essere umano riesce a rappresentare, con
fierezza o con vergogna, sul palcoscenico di questo mondo che, sin dagli inizi,
le ha viste presenti, testimoni dell’eternità.
Le loro candide vesti, diventano tele preziose, quando l’alba, gentile artista,
le sfiora di leggere e soffuse tonalità, per annunciare un inizio, mentre il
tramonto, pittore passionale, gli impone decise pennellate di caldi rossi dai
violacei riflessi, per commemorare una fine.
Sono da sempre nostre amiche, e quando il loro volto si rabbuia, le loro
lacrime sono per noi fonte di vita.
Con la mente ancora assorbita dal loro fascino, torno ad un bilancio rimasto
sospeso, ma mi convinco che non è mio interesse, sapere cosa faccia
pendere dalla sua parte, la bilancia del passato, è l’attuale che prevale su
tutto, un presente che proietta nel futuro un augurio di immutabilità, in caso
di gioia, o una speranza da coltivare, in caso di tristezza.
 
 
Vito
Annunci

36 Risposte

  1. ஜRosa

    L\’unica cosa importante quando ce ne andremo, saranno le tracce d\’amore che avremo lasciato.Albert Schweitzer,

    20 ottobre 2008 alle 12:47

  2. Ladyfor

    Le nuvole attraversano la nostra vita, offuscando momentaneamente i nostri cuori, ma attraverso di esse riesce sempre a filtrare quel raggio di sole, che amico ci riscalda e ci illumina sempre d\’immenso.
    Dopo una tempesta arriva sempre la quiete!
    Animo amico mio, fatti coraggio, spariranno le nuvole col loro carico di lacrime!
    TVB, un saluto a tua moglie Vincenza sii forte anke per lei!

    20 ottobre 2008 alle 13:00

  3. semplicemente

    Ciao  ti auguro un buon inizio settimana;grazie per essere passato un bacio Terry

    20 ottobre 2008 alle 13:11

  4. elena

    Mai le tenebre prevarranno sulla luce, mio caro amico!
    A suo tempo tutto sarà luminoso e chiaro per ridonarci la pace e l\’amore che ci spettano di diritto.
    Con tanto affetto ti lascio a una serena giornata!
     

    20 ottobre 2008 alle 13:19

  5. rosy

    …da sempre sono stata affascinata dalle nuvole….chiare, scure, rosse rosa, grigie,  sono sempre molto belle….
    Grazie per il consiglio di come fare la melanzana.
    Un abbraccio e buona giornata.
    Rosy.

    20 ottobre 2008 alle 13:29

  6. ClavéL

    Belle le tue riflessioni con la testa tra…le nuvole!
    Eh si, il mio fotografo è stato davvero bravo e in bianco e nero hanno un loro discreto fascino!
    Sono di qualche anno fa…ma le ho ricevute solo quest\’anno.
    Vediamo se ne trovo di più recenti, poi!
       Buona settimana!
     
          ClavéL
     

    20 ottobre 2008 alle 14:08

  7. Anna

    Macchè commossa, non mi ha risparmiato affatto!
    Pensavo a te quando l\’altra notte sono stata beccata ancora!Ma queste zanzare non muoiono mai? Ce l\’avranno come me
    per caso? Mi chiedo perchè se in famiglia siamo in 4 beccano sempre e solo me!
    Uff!

    20 ottobre 2008 alle 15:28

  8. Katia

    Per me le nuvole vanno,vengono,
    ogni tanto si fermano
    e quando si fermano…..
    sono nere come il corvo
    sembra ke ti guardano con malocchio.
    Certe volte sono bianche e corrono
    e prendono la forma dell\’airone
    o della pecora
    Vanno ,vengono
    avvolte si fermano x tanti giorni
    e portano via il sole e le stelle.
    Vanno e vengono x portarti
    tanta pioggia e dopo la pioggia
    l\’ACQUILONE
    cmq le tue riflessione sono  molto belle….
    sai  sempre vedere tutto ciò ke ci circonda con tanta positività .
    UN ABBRACCIO BY KATIA

    20 ottobre 2008 alle 17:15

  9. lucetta

    Le nuvole spettatrici imperturbabili delle nostre esistenze mi fanno pensare  al CREATORE che invece segue la nostra vita e niente gli sfugge di quanto ci riguarda. Buona giornata Vito. Lucetta

    20 ottobre 2008 alle 17:36

  10. Stella

    Sicuramente cariche di gran fascino e mistero… solitamente usiamo dire che dietro la nuvola ci sta il sole, pertanto se il tuo scritto è allegorico mai disperare, dico MAIIIIII
    Io passo spesso a contemplare il cileo e con le nuvole diciamo che ci gioco, trovo sempre con la mia immaginazione una forma che assomiglia a qualcosa.
    Ricambio i tuoi saluti anche se in ritardo, ma tu sai che non mi collego spesso.
    Una buona serata, Stella
     

    20 ottobre 2008 alle 19:02

  11. Stephan

    Le nuvole vanno e vengono…..a volte incombono a volte son lievi ma mai uguali cambian sempre forma non ce n\’è una uguale …..
     
    Il passato deve servir per vivere il presente……..per un futuro migliore…….
    che mai sarà noto ma solo il tempo porterà a conoscenza…….
     
    Ciao Vito N\’abbraccio e serena serata

    20 ottobre 2008 alle 19:12

  12. patrizia

    le guardo quando son bianche e sembrano di zucchero filato……con un contorno azzurro …che spettacolo!!!…..poi chiudere gli occhi e sognare di salirci sopra…e dondolare le gambe da lassu\’…..buona serata vito

    20 ottobre 2008 alle 19:21

  13. FeLiNa

    ..si le nuvole, fanno parte del cielo come le onde al mare….sto diventando sempre più concisa come vedi ;))…bello scritto, dettagliate descrizioni, ti auguro una felice SERATA CON RINNOVATO INIZIO DI SETTIMANA♥
    smakssssssss

    20 ottobre 2008 alle 20:30

  14. anna

    Ciao Vito
    Piacere di conoscerti, se vuoi posso aggiunegerti alla lista dei miei amici cosi non ci perdiamo di vista. Sopratutto grazie per gli auguri che mi hai lasciato nel mio blog.
    Spero di risentirci ancora, ti lascio un carissimo saluto e ti auguro buona giornata , ciao da Anna

    21 ottobre 2008 alle 11:14

  15. patrizia

    grazie vito x esserci sempre…una serena giornata..anzi …buon pranzo….spero che anche oggi nn mi farai dispetto con le patelle!!eheheh…
    p.s. domani…domani!!

    21 ottobre 2008 alle 13:44

  16. ♥ ღ ♥ Mikì ♥ ღ ♥

    Quando ero piccina  passavo i miei pomeriggi  fuori al balcone sdraiata per terra  a guardare per ore il cielo, notando lo spostamento delle nuvole  e  ad immaginare varie figure a seconda delle loro forme …
    Ora non sono piu\’ bambina, ora sono una donna, ma le nuvole mi fanno ancora uno strano effetto, mi incanto ogni volta che mi ritrovo a guardarle, ricordando quella piccola bimba che forse è ancora in me…
    Buona serata Vito, dolci saluti in famiglia, a prestooooooo
    Miki 😉
    OOra sono una donna, ma le nuvole ancora mi fanno sognare e fanno volare la mia fantasia.rOra sono una donna, ma le nuvole ancora mi fanno sognare e fanno volare la mia fantasia.a sono una donna, ma le nuvole ancora mi fanno sognare e fanno volare la mia fantasia.

    21 ottobre 2008 alle 19:56

  17. semplicemente

    Ciao sei stato gentilissimo con le tue parole di conforto…è mlt triste ciò ke sto passando ,ma passerà pure questo.Un abbraccio Teresa grazie di tutto

    21 ottobre 2008 alle 22:32

  18. pina

    CIAO  VITO
    PASSAVO DI QUI E HO VOLUTO LASCIARTI UN SALUTO
    UN ABBRACCIO PINA

    22 ottobre 2008 alle 14:59

  19. Annamaria

    Ciao! Come va? scusami l\’assenza ma sono impegnatissima e non ho più tempo! Ti auguro una buona serata! Kiss

    22 ottobre 2008 alle 16:11

  20. Lucilla

    ciaooooooo che meravigliaaaaaa leggere i tuoi scrittiiiiiiiiiiii
    grazieeeee  del commento sei sempre molto gentileeee
    ed hai visto   i compleanni che dicevo   ci sei anche tuuuu mi ricordooooo che  in novembre mi avevi detto che era il tuo compleannoooo quindi faremo i festeggiamenti per te ehehehe un salutoneeee grazieeeeeeeee

    22 ottobre 2008 alle 20:27

  21. .

    Bellissima…..sei dotato di un lessico che m\’incanta ogni volta. Il passato?…..già un minuto fa è passato,meglio che resti tale. Quando ci vogliamo rifugiare in esso,incartiamo solo la nostra mente e non ne usciamo più.
    Meglio pensare solo a oggi,a questo preciso istante.Un bacio mio amico poeta. SEMPLICEMENTE UNICO!
    Dolcissima notte
    Marianna

    22 ottobre 2008 alle 22:22

  22. semplicemente

    Ciao infatti Angela mi ha realizzato l\’immagine è bravissima  ha capito ciò ke volevo con la massima semplicità…Una buona giornata Vito

    23 ottobre 2008 alle 10:05

  23. Giorgio

    Carissimo Vito, se è nostro piacere vivere gli attimi della nostra vita sospesi nel nulla di materiale, basterà leggere i tuoi scritti per volare alto nelle nostre immaginazioni.  Leggendo questi tuoi pensieri, la nostra mente si alleggerisce dalle stanchezze accumulate nel corso dei giorni.  Immaginare le nuvole come per tua descrizione, è un qualcosa di soave che ci attira in mezzo a tutto quell\’incanto di variopinto grigiore.  Alti e nobili oseremmo noi essere, come le nuvole di cui tu ci racconti, per poter sovrastare l\’incontaminato azzurro  del cielo.   Grazie Vito per le tue visite sempre puntuali, e commentate al punto giusto, porgo a te un saluo fraterno, augurandoti notte buona!                           Giorgio

    23 ottobre 2008 alle 22:24

  24. • Sweet Angy •

    Amo associare ad ogni nuvola alta nel cielo, una forma un\’immagine,
    una storia…finalmente riesco ad entrare qui, mi si impallava il pc…
    ci tenevo a lasciarti tutto il mio affetto…qui, dove posso respirare aria profumata,
    magiche emozioni, in ogni tuo scritto…
    Poi ci sentiamo, mi aggiorni un pò, spero vada un pò meglio,
    anke se come dici tu, non è facile!
    Ti abbraccio forte forte
    Angy

    24 ottobre 2008 alle 07:20

  25. mariangela

    Verissimo Vito
    abbiamo tanti amici in comune
    e anch\’io ti avevo notato da parecchi di loro
    Ovviamente ho accettato la tua richiesta di amici
    siamo amici allora eheheh
    Mi farà piacere averti nel mio blog e sicuramente io ci sarò nel tuo
    so na curiosa eheheh
    Ti auguro una splendida giornata
    un abbraccio
     
    ___mariangela_______________
     

    24 ottobre 2008 alle 12:23

  26. patrizia

    anche a te vito…un sereno fine settimana…..con stima ed affetto….patry

    24 ottobre 2008 alle 21:31

  27. la carla fracci della

    ciao amico Vito, sono tornata alla base con il mio pc finalmente, e devo recuperare tanti giorni da tutti.
    perche\’ sento parlare di  tristezza e di bilanci?
    non pensiamo ai bilanci amico, sopratutto se non ci tornano i conti, ma credo che la tristezza viene per l\’avvicinarsi dell\’inverno, che porta le feste che mettono tristezza anziche\’ allegria (almeno a me capita cosi\’)
    ciao Vito una buona serena notte, ricca di sogni  belli.

    24 ottobre 2008 alle 21:37

  28. Liberamente

    ciao vito
    è sempre piacevole trovare un tuo commento
    grazie pela tua amicizia
    buon w.e.

    25 ottobre 2008 alle 21:19

  29. pilù

    ….Ai propri desideri, sogni senza guinzaglio che, solcando l\’immenso, vincono l\’invisibile, varcando orizzonti da sempre celati………….
    vincono l\’invisibile ed innalzano lo spirito guidandolo alla scoperta delle forme che celano i pensieri, dei pensieri che divengono speranza…quello che scrivi è splendido (perdona l\’aggiunta!). Buon inizio di settimana!

    26 ottobre 2008 alle 18:03

  30. astrodeluso

    Ciao , è sempre un piacere leggerti. Buona settimana.

    26 ottobre 2008 alle 18:47

  31. il cigno bianco

    come piaceva anche a me quando mi trovavo a guardare le nuvole cercavo sempre di capire di che forma fossero adesso non piu\’ cerco sempre di ammirare le stelle mentre sono da sola nel mio silenzio .un saluto a presto

    26 ottobre 2008 alle 21:34

  32. semplicemente

    Ciao Vito cm va?Ti scrivo dalla biblioteka un bacio ti aspetto nel mio blog….

    27 ottobre 2008 alle 14:29

  33. marcello

    Scrivi con una profondita\’ d\’ animo ed una sensibilita\’ destabilizzanti amico mio, ma al tuo modo di potorti mi discosto di molto per quanto riguarda la lucidita\’ di ragionamento e la capacita\’ di analisi a cui giungi nelle tue riflessioni…grazie delle tue parole, grazie della tua presenza, in questo periodo sono davvero carezze d\’ ossigeno.mi piacerebbe un giorno conoscerti e bere un buon caffe\’ in riva al tuo mare…un abbraccio sincero.Marcello.

    27 ottobre 2008 alle 14:33

  34. Michelangela

    Bellissime le nuvole…quando ci sono oro non si vede il sole…eppure sai che c\’è…come il nostro animo…
     
    Questo blog diventa sempre più bello…otre alla tua profondità sono davvero meravigliose le immagini…incredibilmente bellissimissime….
    Scusa se non sempre, anzi, solo raramente riesco a rispondere ai tuoi saluti…entro solo per aggiornare e controllare…
    è davvero balla la tua presenza continua nel mio blog…
     
    anche se già cominciata ti auguro una buona settimana…
     
    Michy 🙂

    28 ottobre 2008 alle 18:24

  35. il cigno bianco

     
    Ti offro
    l\’orchidea dell\’amicizia
    falla circolare di blog in blog
    e seminiamo l\’amicizia intorno a noi

    28 ottobre 2008 alle 19:59

  36. Armonia

    La tua sensibilità nello scrivere è disarmante!
    Spero ogni bene per te…
    … Buon tutto
    Armonia

    28 ottobre 2008 alle 21:12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...