Just another WordPress.com site

NOTTE INCANTATA

 


 

 
 
E’ già da un pò, che il sole, rosso messaggero di luce, eclissandosi ai
nostri sguardi, ha promesso il suo ritorno, lasciando il posto alle prime
flebili oscurità, avanguardie discrete della notte che siavvicina.
Le nostre ombre, inseparabili compagne di vita, dopo un continuo
allungarsi, sembrano lentamente svanire, con la solita rispettosa silenziosità.
La notte, con passi felpati, si avvicina, il suo breve regno si instaurerà
senza prepotenza, fino a cedere lo scettro all’alba nascente, alternanza
regale con il mondo della luce.
Lontano dai clamori di luci artificiali, freddo calore della moderna esistenza,
la notte vive tutta la sua bellezza, con la sua apparente oscurità che, come
il conforto di un caldo abbraccio, avvolge i miei pensieri, e il mio profondo
respiro, fresco di prossime rugiade. Vedo innalzarsi e volare nel regno del
possibile, enormi sciami di sogni, speranze coltivate, attese fino ad ora
deluse, sentimenti che, alla ricerca dell’antidoto contro la tristezza, vengono
affidati alla notte, con la fiducia di nuovi orizzonti.
Il fresco alito dell’oscura signora, giunge senza invadenza, dal montuoso
paesaggio. Incrocio le braccia come blando riparo, e guardo tutto intorno,
foglie gentili, esili erbe, e vanitosi fiori, inchinarsi leggermente al suo
passaggio, riverente omaggio al respiro della notte.
Quanti profumi inebriano i miei sensi, fragranze misteriose create durante
i millenni, dall’abile maestria del tempo, dosate con saggezza, per rigenerare
lo spirito, e che, nella notte, offrono il massimo del loro potere.
Essenze soavi, che sommano la loro serenità, al sottofondo canoro di grilli
innamorati, che offrono serenate, all’apparenza monotone, ma che, a saperle
ascoltare, contengono infinite sfumature musicali, personali divagazioni sul
tema dell’amore, propri omaggi al cuore dell’amata.
Vedo sullo sfondo montuoso, una moltitudine di luminose lucciole, tante
fiammelle che danzano, eleganti movenze ereditate da sempre, a formare un
tutt’uno, unica coreografia dal potere ipnotico, che mi rapisce, con estasi e
senso di appartenenza al loro mondo, per lunghi momenti, piccole eternità
che sembrano attimi. Mi distoglie il rumore di un ruscello poco lontano, quel
suono di acqua limpida, fonte di vita di tante vite, che scorre nelle vene della
terra, e che, magia della notte, mi porta note armoniche di fresca serenità.
Quanta vita cela la notte ad occhi distratti, un brulichìo di esistenze, sotto
l’attento sguardo della pallida signora, totem dell’amore sospeso nel cielo,
pietra preziosa incastonata fra migliaia di tremolanti minuscoli riflessi, di
remote fonti di vita, alla quale giungono, con eterna continuità, invisibili scie
di luminosi ambasciatori, proiettate dalle menti di milioni di innamorati che
hanno affidato loro i propri sospiri.
La vita di oggi, è una amara realtà, la sua caoticità, il suo frettoloso ritmo.
le sue ammiccanti sirene della modernità, ci sta facendo dimenticare, con
sadico suo piacere, questo spettacolo gratuito, che fa rinsaldare il nostro
patto con la natura, questo spettacolo sublime, lo spettacolo di una estiva
notte incantata.
 
 
Vito
 
Annunci

24 Risposte

  1. neve

    dici…la vita di oggi…ma non credo sia tanto diversa da quella di…ieri…un abbraccio.neve

    4 agosto 2008 alle 12:53

  2. serena

    caro Vito, sai dire con parole sublimile cose più semplicigrazie!

    4 agosto 2008 alle 13:07

  3. ♥ ღ ♥ Mikì ♥ ღ ♥

    VERISSIMO, LA VITA DI OGGI ORMAI è COSì FRENETICA CHE DIFFICILMENTE CI DA MODO DI SOFFERMARCI  E NOTARE LE MERAVIGLIE CHE CI REGALA LA NATURA

    4 agosto 2008 alle 13:13

  4. Jonathan

    Avere tempo di cogliere le meraviglie
    che tu hai potuto gustare
    in una estiva notte incantata
    è una Grazia speciale…
    tutto scorre… diceva qualcuno…
    e noi lasciamo che ciò che di più bello abbiamo vada perduto
    nel frastuono caotico di una vita che insegue
    se stessa senza trovarsi mai…
    Non perderti mai, amico mio,
    continua a "fermarti"
    e gustare di tutto ciò che ti viene donato!
    Su di te sia Pace
    Jonathan

    4 agosto 2008 alle 13:31

  5. elena

    "… La vita di oggi, è una amara realtà, la sua caoticità, il suo frettoloso ritmo…
    le sue ammiccanti sirene della modernità…". Stavo appunto pensando di scriverti questo (prima ancora di leggerlo), ma è così bello e suggestivo riandare ai paesaggi che la natura gratuitamente ci offriva (spero possa ancora offrirci) qualche tempo fa! Leggendo rivedevo il mio mondo di bimba… un mondo in cui il cielo era sempre limpidoe pulito, seppur velato dalle ombre della notte, le lucciole (dove sono più?) che punteggiavano come stelle vaganti l\’atmosfera circostante…
    Bellissimo…. si decisamente bello… ciò cge scrivi, soprattutto perchè leggerti è come vivere il momento e sognare di poter ancora ritrovare il profumo di una natura poco contaminata dalla nostra civiltà (o inciviltà?)…
    Buon prosieguo di giornata, amico mio! (ele) 

    4 agosto 2008 alle 13:54

  6. patrizia

    le cose semplici…la bellezza che abbiamo intorno….fermiamoci ad ammirare…lasciamo stare la fretta di sempre…guardiamo  con la mente libera….quanta meraviglia!!!!!! un bacio carissimo….a presto

    4 agosto 2008 alle 14:00

  7. ∞ Chimonanthus ∞

    Fantastiche le tue parole, splendida la tua descrizione della tua notte dettata dal tuo nobile animo… mi sembra di essere immersa nel tuo paesaggio incantato. E\’ splendido come tu riesca a regalarci tante emozioni…ancora una volta Grazie! Con tanto affetto laura

    4 agosto 2008 alle 14:36

  8. Armonia

    E\’ vero Caro Vito, purtroppo il mondo intorno, il mondo che ci circonda non ci regala mai l\’opportunità di soffermarci per respirare ed immeggerci nelle meraviglie della natura…
    … Il buio ci appare solo come oscurità e non comprendiamo che in quell\’oscurità c\’è Vita, che nella notte vivono delle creature e prendono forma pensieri, sogni, sentimenti, emozioni…
    Grazie per questa splendida riflessione: mi ha colmato il cuore di pace e mi sono soffermata un attimo per ascoltarlo…
    Buon Tutto
    in Armonia

    4 agosto 2008 alle 15:33

  9. Agata

    Quanto mi piace leggere i tuoi interventi,hai una sensibilità che commuove!!!Complimenti carissimo amico.Come va la vita nel tuo bellissimo paesello?Spero tu ti stia godendo ogni singolo momento anche se son sicura che sia così 😉 Un Abbraccio
     
    Baci Bacini e Bacetti
          Ci8lina

    4 agosto 2008 alle 16:39

  10. Marylena

    Di corsa sempre di corsa la vita la si passa sempre piu\’ in fretta  che non c\’è spazio per le cose semplici  e per lo spettacolo che la natura ci offre gratis. Spesso ascolto persone che dicono che i grilli la sera disturbano  ma abbiamo mai pensato a quanto potremmo noi umani disturbare loro? Ciao Marilena.
     

    4 agosto 2008 alle 18:09

  11. la carla fracci della

    eppure caro amico Vito, sta\’ a noi fermarci ad ascoltare il rumore e il sapore della notte e delle cose belle che ci circondano, sai a volte quando alzo gli occhi al cielo e vedo le stelle o una bella luna, mi beo sempre per quello che vedo, mi riempio gli occhi di quelle meraviglie e sorrido, sorrido per la fortuna che ho ancora di poterle vedere.
    fermiamoci dunque ogni tanto, tu hai il dono di farlo e descrivere questo fermarsi, noi abbiamo la fortuna di leggerti amico mio.
    un abbraccio e un sorriso.

    4 agosto 2008 alle 23:17

  12. Alessandra

    Ciao Vito, avevo scritto tempo fa una cosa non uguale, ma parlava sempre della vita di fretta….
    ho imparato…anche se ancora non posso farlo uscendo ad apprezzare dal mio terazzo la sera…il cielo, le stelle,  la luna, e l\’eco delle voci distanti…..alla sera sono più tranquilla……penso che l\’arrivo di un nuovo giorno potrà essere migliore…sogno insomma…ma è un sogno che diventerà realtà……
    Un grazie di cuore per la foto che mi hai lasciato con la buona serata……io ancora non le so fare queste cose….
    Un abbraccio sei un\’amico davvero speciale
    Alessandra

    5 agosto 2008 alle 00:03

  13. rainbow59

    mi rimangio la parola….non serviva
    Stare qui e leggerti è sognare, …il  modo e la forma che usi…è….è tutto, che dire di più??
    Si vivono leggendole le tue emozioni…
    un grande abbraccio…a presto….grazie
     
     

    5 agosto 2008 alle 00:53

  14. Katia

    GRAZIE VITO X QUESTO MERAVIGLIOSO POST
    AIUTA VERAMENTE A RIFLETTERE
    A DARE VALORE A TTT CIò KE LA NATURA CI REGALA

    5 agosto 2008 alle 01:30

  15. Anna

    C

    5 agosto 2008 alle 12:48

  16. Anna

    Avevo scritto un commento lunghissimo, ma comincio a credere che i dispetti di msn
    siano direttamente proporzionali alla lunghezza del commento!
     
    Vito mi dispiace tantissimo essere stata via dal web e non essermi fatta sentire,
    ho volutamente deciso di disintossicarmi dal blog per vivermi la mia bella estate, fatta
    di sole, mare, feste e da oggi anche studio, visto che il dovere mi attende.
     
    E tu? La tua famiglia? Spero stiate splendidamente come sempre!
    Prometto di essere più presente da oggi, e ti prego di scusarmi ancora per il mio silenzio.
    Ti abbraccio forte*

    5 agosto 2008 alle 12:51

  17. Patrizia M

    Ho letto anche il tuo precedente post LE MANI,
    come ben sai non sono di molte parole ultimamente,
    ti dico solo che è splendido leggere quello che scrivi.
     
    Mani che nella notte oscura
    si protendono per dare un
    aiuto ad un\’anima smarrita
    per ricondurla verso la luce
    tenue della luna che poi lascierà
    posto allo splendore del sole
     
    Un abbraccio, Patty

    5 agosto 2008 alle 16:15

  18. semplicemente

    Ciao sono rientrata dal campo scout esperienza bellissima cm sempre.Tu ke mi dici passa dal mio blog baci

    5 agosto 2008 alle 19:39

  19. Alessandra

    Grazie Vito….sei sempre presente …..apprezzo sempre quello che lasci da me!!!!
    Un sorriso ed un abbraccio
    Alessandra

    5 agosto 2008 alle 23:10

  20. Agata

    Ma bravoooooooo,son contenta per due motivi:
    1 perchè sei riuscito a mettere la canzoncina
    2 perchè la canzone in questione è una delle mie preferiteeeeeeeeeee (ma tu lo sapevi già,birbantello!)
    Un applauso per il dottor Vito (clap,clap,clap,clap…).Ieri è stata una bella serata,mi sono dovuta esibire in mezzo ad una manica di pazzoidi molto simpatici!!Le celebrazioni per Domenico Modugno come procedono?Prima o poi verrò a visitare il tuo paesello,più guado le foto e più me ne innamoro!Un Abbraccio
     
    Baci Bacini e Bacetti
          Ci8lina

    6 agosto 2008 alle 14:54

  21. patrizia

    un abbraccio  vito….buone vacanze anche a te…gia\’…ma ti il mare ce l\’hai a casa!!!….poi ti raccontero\’….ancora un bacio

    6 agosto 2008 alle 16:53

  22. Ros e

    Sai, se il buongiorno si vede dal mattino, credo che la mia felicità avraà lunghissima durata…..
    Mandami un nugolo di lucciole, so la magia che sanno trasmettere, ho avuto la fortuna di vederne tante tutte assieme anche io
    Ciaooooooooooo

    6 agosto 2008 alle 22:51

  23. FeLiNa

    Grazie a te..
    amico sensibile e presente..a volte mi sento un po in colpa di non passare per prima..
    GRAZIE MILLE PER LE TUE PAROLE SEMPRE GENTILI…e quando mi saluti,
    non volendo giudicare situazioni che non conosci o non ti senti di fare..
    a volte il silenzio basta interpretarlo, vale più di mille parole..
    Silenziosamente ti do la buonanotte,
    baci♥

    6 agosto 2008 alle 23:29

  24. Annamaria

    Ciao…tutto bene, mi sto godendo 1pò di mare! Te come va? Ti auguro una buona serata! Kiss

    7 agosto 2008 alle 19:04

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...