Just another WordPress.com site

PAESE MIO

 


 

 
Vorre dedicare questo brano al mio paese, piccola perla
incastonata, sul mare dal creatore di tutto.
 
 
Seduto su di uno scoglio, con il sottofondo di parole indecifrabili,
raccontate dall’onda ai ciottoli rotolanti, mi perdo nei pensieri,
scrutando con interrogativa amena sublimità, la linea sottile dove
il cielo amoreggia con profonda tenerezza, con l’amico mare.
Immensità che corteggia immensità.
Quando dalla sua culla, si alza il sole, testimone di questo eterno
amore, sulle tremolanti acque, una striscia di luce si allunga verso
me, intensi riverberi, agognata pace, lontani inquietudini vengono
sopite. Rimango immobile, rapito, il caldo scirocco, che mi sorprende
alle spalle, mi porta generoso,  profumi inebrianti di origano e capperi,
miscela sapiente di un’essenza, che immutata da secoli, infonde
sensazioni di un tipo di vita, che si spera non fugga, incalzata con
sempre più inquietudine, da freddi modelli di esistenza, dove il
calore di queste magiche atmosfere, cede il posto a premeditati
meccanismi di apparente appagamento, cinica concretezza.
Volgo lo sguardo, ti vedo possente, alte case poggiate su solida
roccia, che si specchiano vanitose nelle trasparenti acque,
specchio fatato, dalle appaganti positive risposte.
Spesso, l’amore del mare, con inconsapevole sferzante affetto,
innalza le sue acque per generose carezze, che lasciano impresso
in maniera indelebile, il sapore del sale.
Piccolo paese mio, tutta la tua atmosfera, fa parte di me, la
mia più piccola molecola ha impressa la tua immagine, corredo
genetico da trasmettere, preziosa eredità per una eterna continuità.
 
Vito
 
 
 
 
 
 
 
Annunci

12 Risposte

  1. Patrizia M

    Che meravigliosa visione
    Hai dedicato parole piene d\’amore al tuo paese
    e se le merita veramente tutte.
    Come vorrei essere su uno scoglio
    a fissare il mare. quel mare che tanto amo
    e dove riesco a ritrovare la quiete
    quando ci vado d\’inverno, senza schiamazzi vari,
    ma solo tanto silenzio e pace.
    Ciao, un grande abbraccio da Patty

    11 giugno 2008 alle 17:06

  2. rainbow59

    Adesso provo una piccola punta d\’ "invidia", vorrei essere al tuo posto !!
    Seduta su di uno scoglio, a guardare il mare,nel suo mistero e immensità,
    tutte le volte che posso,  passo molto tempo a contemplarlo, mi trasmette molto,…amo il mare!!!!
    un abbraccio, con amicizia

    11 giugno 2008 alle 17:33

  3. la carla fracci della

    Ciao amico, la bellezza del tuo scritto sul tuo paese si è oscurata dall\’oscenita\’ che abbiamo letto dopo, hai ragione, la pedofilia è qualcosa di talmente osceno che non si può trovare parole adatte per descriverne l\’ignomia, ma voglio tornare un attimo al bello, al puro del tuo scritto, godine la bellezza, almeno ci si ripulisce un po\’ dal marcio che ci gira intorno. se vai sul blog dell\’amico Stephan Art, ci trovi un bellissimo video sull\’argomento, e dico bellissimo perchè nonostante il tema che tratta, ha una delicatezza estrema.
    ciao amico, felice notte se possibile

    11 giugno 2008 alle 23:11

  4. Anna

    Ciao Vito, grazie mille per gli auguri per il mio esame
    e per i complimenti alle foto…in quest\’ultimo periodo
    non ne scatto poi così tanto, ma è sempre bello poterle
    sfogliare e ricordare i bei momenti trascorsi.
     
    Riguardo alla giornata dell\’orgoglio pedofilo non ho parole:
    credo non ce ne siano per poter descrivere uno scempio
    simile!
     
    Tanti cari saluti, ti abbraccio.

    12 giugno 2008 alle 10:25

  5. semplicemente

    Ciao dopo tanto studio…ora relax!!!Buon fine settimana.Un abbraccio Teresa

    12 giugno 2008 alle 15:56

  6. Ladyfor

    Caro amico mio, io adoro il mare, ma la tua Polignano mi ha fatto innamorare, ed anche la tua poesia. Anch\’io scrivo poesie in dialetto e non e ne ho fatte alcune su Napoli. Comunque complimenti davvero.

    12 giugno 2008 alle 16:03

  7. elena

    Un inno stupendo al tuo paes

    12 giugno 2008 alle 16:17

  8. elena

    (è scappato un invio involontario e ripeto il messaggio)
    Un inno stupendo dedicato al tuo paese che dalle foto che hai inseito è più che meritato!
    Quanta sensibilità nei tuoi post… spesso leggerti è quasi come… leggermi 🙂
    Un abbraccio
     

    12 giugno 2008 alle 16:19

  9. • Sweet Angy •

    Ecco…adesso mi commuovo! Ci ho pensato su…ed eccomi qua!ihihih!!!!!
    Poesia degna dell\’essere meraviglioso che sei, è dolce, intensa, descrivi il tuo bel paese
    con tutto l\’amore che hai!
    Un bacione carissimo amico
    ANGY

    12 giugno 2008 alle 16:28

  10. patrizia

    lo sai che amo il mare…gli scogli…l\’acqua  cristallina……che bello deve essere il tuo paese….e beato te che stai  in continuo contatto con  quel profumo…quel rumore…….un bacio….buonanotte dolce amico mio 

    12 giugno 2008 alle 22:30

  11. .

     
    hai ragione è una vergogna solo a pronunciare la parola orgogliio
    meglio merda….
    sempre grazie Vito per il passaggio e i consigli che mi lasci
    a proposito d\’orgoglio …..orgogliosa d\’esserti amica e di averti come tale
    un abbraccio

    13 giugno 2008 alle 01:21

  12. fiore

    ciao che bellissimo posto .-) buon weekend  http://img341.imageshack.us/img341/222/fioreid8.jpg

    13 giugno 2008 alle 11:33

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...