Just another WordPress.com site

PICCOLI ANGELI

 
 


 

 
Piccoli angeli, le loro grida, i loro sorrisi, le loro fantasie, sono dolci
note, duetti melodiosi con il cinguettìo di svolazzanti primaverili
uccelli, colonna sonora fra le più belle, della nostra esistenza.
Quanti mondi, quanti sublimi spazi riescono ad esplorare le menti
semplici e serene dei bambini, mondi e spazi che a noi adulti sono
preclusi, perchè, l’essere intrappolati dalla freneticità, ha posto
barricate difficili da superare, un ostacolo ai puerili sogni e ai
leggeri voli della fantasia.
Piccoli angeli che, prendendo fra le mani un raggio di sole,
rincorrono il vento, e quando, stanchi di non riuscire a distanziare
la loro ombra, si fermano a braccia aperte, e, facendo due giri
su loro stessi, sembrano voler abbracciare il mondo, e poi,
cogliendo un fiore tra le piccole mani, gli pongono domande,
come ad invisibili amici.
Altri luoghi, altri destini, altri piccoli angeli, sporchi, con il ronzio
delle mosche che volano intorno, terribili malattie, malsane
acque veicolo di morte, con il ricordo di un cibo che manca,
e due occhi perduti, nella mancanza di risposta alla logica
domanda: perchè?
Alto nel cielo il sole cocente, è un crudo contrasto con
l’eclissi nei cuori.
Non ci sono fiori a cui fare domande, ma domande sul perchè
dell’assenza dei fiori.
Nessuno insegue il vento, anche il vento porta dolore,
Piccoli angeli, svuotati di organi per dare una vita migliore,
a chi ha già una buona vita, piccoli che non conoscono il
significato della parola, bambino, interpretando un ruolo
che è quello da adulti, con massacranti lavori che portano
via, la già fragile salute e la loro mai riconosciuta dignità,
di una felice infanzia, loro preclusa e mai vissuta.
Uomo, gli angeli sono uguali fra di loro, tu, su questa terra,
con la tua arroganza, fame di ricchezze, insensibilità, mancanza
d’amore, odio verso te stesso, hai permesso che ci fosse questa
vergognosa distinzione, tra: innocenti angeli benedetti, e
innocenti angeli reietti, essere ripugnante è chi permette tutto
questo, una piaga vergognosa, una crepa profonda, che traccia
un limite netto, tra benessere e miseria, vero tormento per le
coscienze di tutti.
 
Vito
Annunci

9 Risposte

  1. ♥.A n G i e

    "Piccoli angeli che, prendendo fra le mani un raggio di sole,
    rincorrono il vento….."
     
    Sei DIVINO VITO……..per Me Sei Un Angelo Anche se "Adulto"…..dirai di no..ma a me doni molta serenità e da come scrivi, fai trasparire una "sensibilità" e una "purezza d\’animo" degna di un bimbo……il bimbo che è in noi!
     
    Ciao Vito, buonserata..qui da noi un brutto temporale mi ha fatto spegnere x precauzione il pc a metà pom (non sapevo ke fosse la vostra "Festa Nazionale"; credevo ke quella della "liberazione" in aprile lo fosse già ma cmq poco fortunati quegli italiani qui nel luganese…..ha quasi tempestato..poco ci è mancato davvero..e ora sn 15 gradi e siamo già in giugno 😦

    2 giugno 2008 alle 19:31

  2. Patrizia M

    Mi hai fatto venire i brividi
    Queste tue parole sono di una intensità incredibile
    e pensare a tutti i piccoli angeli che dalla vita
    non ricevono nulla, che non godono di nulla,
    fa sentire tanto, ma tanto impotenti.
    Voglia il Signore donare loro vita migliore
    quando diventeranno suoi Angeli
    Un abbraccio da Patty

    2 giugno 2008 alle 19:42

  3. la carla fracci della

    ciao Vito, ieri sera ho visto un servizio in tv sul lavoro minorile e sui bambini costretti a fare lavori pesanti e pericolosi, sfruttati e maltrattati, e come ogni volta mi vergogno di appartenere al genere umano.
    quei bambini avrebbero diritto ad avere quello che hanno tutti i bambini del mondo ricco e benestante, magra consolazione essere angeli amati dopo da Dio, oggi dovrebbero esserlo, a volte credo che Dio li abbia dimenticati disgustato dalla cattiveria umana, ma dovrebbe cancellare ben altri uomini, non sacrificare quegli innocenti.
    ecco vedi amico mio, sono questi i momenti in cui a volte dubito della Sua presenza accanto a noi.
    quando gli innocenti soffrono, quando i bambini soffrono e anche quando si fa del male agli animali piccoli e indifesi, io li metto sullo stesso piano bambini e animali indifesi, così come metto sullo stesso piano l\’uomo e le bestie feroci.
    che possano essere stramaledetti questi esseri senza pietà.

    2 giugno 2008 alle 20:53

  4. rainbow59

    Avevo forse 12,  13 anni,… andai in un orfanotrofio,.. c\’erano tanti bambini,..tra di questi vidi una bambina di due anni,
    con la pelle più scura della mia, con due occhi dolcissimi, che mi fissavano, come se mi chiamava, …mi avvicinai a lei, mi mise le sue braccine intorno al collo,…tutto il tempo che sono rimasta lì, l\’ho tenuta con me, la tenevo in braccio, le parlavo, le raccontavo e la facevo sorridere… ricordo ancora il suo nome ..Lucia. Quando andai via, piangemmo tutte e due,.. tornai a casa e ricordo che dissi ai miei genitori che volevo che la prendessero e la portassero a casa con noi, lei non aveva nulla e non era giusto, perchè noi lo avevamo, e quello che c\’era si poteva dividere con lei, non avrebbe pesato farlo.  Insistetti per mesi…
    Oggi è una donna adulta, l\’ho sempre pensata in tutti questi anni,… chissà se ha trovato un pò di felicità
    Spero solo che oggi tu sia una donna serena…ciao Lucia
    Già da bambina, mi sono accorta che ci sono angeli innocenti che soffrono per la crudeltà umana
    …un abbraccio…
     

    2 giugno 2008 alle 21:50

  5. patrizia

    sei dolcissimo vito….sentir  parlare di bimbi..la loro gioia…i giochi i sorrisi…peccato che nn tutti possono avere la felicita\’ di essere piccolo…purtroppo!!!!! amo i bimbi….un bacione e buona settimana

    2 giugno 2008 alle 22:08

  6. • Sweet Angy •

    E\’ per coloro che nn hanno la possibilità di crescere e vivere i propri piccoli anni,
    che dobbiamo sperare…sperare sempre che qualcosa cambi,
    che il loro piccolo cuore un giorno possa ank\’esso gioire!
    Parole che toccano il cuore, le tue, come sempre!
    Un caro abbraccio
    Angy

    3 giugno 2008 alle 09:23

  7. elena

    Struggente e commovente questo post, mio caro amico.
    Spesso leggo inorridita (specie nel blog di ross o anche attraverso i mass media) gli orrori che si commettono sugli animali. 
    E\’ un problema molto sentito, specie se si pensa che anch\’essi sono esseri indifesi incappati nelle mani crudeli dell\’uomo… ma non c\’è alcun paragone sulle violenze, i sorpusi e le angherie che vengono esercitate sui bambini… anche e soprattutto nel seno materno, quando, con la massima semplicità e aggiungerei… incoscienza… l\’umanità si arroga il diritto di impedire a un esserino di vedere il sole (ma questo è un altro discorso ancora più scottante).
    Hai ragione, Vito… tutti i bambini sono angeli, angeli senza ali e se l\’umanità non se ne accorge in tempo, Qualcuno, prima o poi, non consentirà che tali brutalità rimangano impunite… (peccati gravissimi che gridano vendetta al cospetto di Dio).
    Nel contempo denunciare queste cose è sicuramente necessario… e leggendoti mi sono perfino vergognata di avere tutto ciò che serve e anche di più… mentre a breve distanza… ci sono anime innocenti… che muoiono per non avere a disposizione anche un pezzo di pane!
    Che il Signore ci perdoni ogni omissione, ogni chiusura, ogni indifferenza… ogni mancanza d\’amore!
    Un abbraccio e grazie per questa pubblicazione 🙂 (ele) 

    3 giugno 2008 alle 12:31

  8. semplicemente

    Ciao grazie per i tuoi commenti…io invece ho vissuto un\’avventura bellissima appena sei su chatt te la voglio raccontare…Ti aspetto sul mio blog baci Teresa

    3 giugno 2008 alle 16:36

  9. patrizia

    ciao Vito….son passata a lasciarti un abbraccio…..il tempo è tiranno…ripassero\’ con calma….bacio

    4 giugno 2008 alle 16:30

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...